Biscotti, Magimix, Ricette per bambini, Ricette Toscane, Ricette veloci e svuotafrigo

COSA FARE CON GLI ALBUMI CHE AVANZANO: AMARETTI O TIRARLI DA LUISA?

giugno 11, 2018

Non buttate mai via gli albumi….ci sono tante ricettive da poter provare!

Questa, una delle tante ricette toscane dove usiamo solo albumi!

Oggi siamo andati a conoscere personalmente Alice del blog AGipsyKitchen…la conoscete?

Beh ci siamo conosciute sul web e come ogni volta che sento una certa affinità con le persone, ogni volta ho ragione!

Elio le ha pure dato un bacio…tutto dire il rustichello!!!

Comunque ho portato mia mamma ed Elio e siamo andati da Luisa Via Roma in terrazza dove lei faceva uno showcooking….lei è stata sublime, la location del ristorante magnifica ma sentite qua cosa mi è successo?

Arriviamo col passeggino e chiedo alla guardia “Mi scusi può dirmi dov’è l’ascensore?” lui mi fa “Mi spiace ma non c’è, c’è un montacarichi sentite in cassa se potete passare di lì” io “Ok grazie mille” vado in cassa e chiedo alla tipa simpatica che mi risponde “E’ no mi dispiace non si può usare il montacarichi” io “Ah come, io devo andare su sono stata invitata allo showcooking” e lei “Mi dispiace ma l’unica è portare il bambino su e lasciare il passeggino qui da una parte, senza lasciare niente di valore” io “Ok allora me lo porto su con me e il mio bambino che ha bisogno del passeggino grazie mille”

Ci fanno fare 2 rampe di scale con passeggino incollo, nessuno, né il tipo alla cassa, né la guardia su, ne la guardia giù ci hanno dato una mano, ci hanno solo guardate come delle aliene!!! Forse non hanno mai visto un bambino là dentro?

Che tristezza, sono assolutamente certa che se avessi domandato un abito da 20.000€prima di chiedere dove fosse l’ascensore,  avrebbero portato anche me incollo!!!!!!

Che gente triste, che dipendenti tristi, io non sono una che fa cacin0, a me interessava solo andare a conoscere Alice, ma sarebbe stato da fare proprio una piazzata!

Fanculo, fanno bene a comprare online, se dovessero comprare per i commessi certamente scapperebbero!

Vi dico solo che due invitati allo showcooking, una signora rossa di Capelli molto bella  e un uomo ci han chiesto se potevano aiutarci scendendo, chiaramente ho ringraziato ma ho detto di no, ho risposto “Grazie infinite voi siete stati gentilissimi, pensare che ad andar su non c’ha aiutato nessuno e salire è molto più pesante che scendere” la signora ha scosso il capo uscendo dicendo “che vergogna!”

Come al solito succede sempre qualcosa di interessante nella mia vita ahahahah, ma vi dico la verità del resto me ne frego, abbiamo passato due ore in compagnia, conosciuto Alice, il gitano e i loro amorosi canini che leccavano le manine di Elio!

Grazie per avermi invitata spero di rivedervi il prima possibile!

 

Ingredienti:

250g di zucchero a velo

175g di mandorle senza pelle tritate a farina

2 albumi

0,2ml di olio essenziale all’anice Prima.bio

Procedimento:

  1. Montate a neve fermissima gli albumi, a metà procedimento quando saranno iniziati a prender volume versate poco alla volta lo zucchero a velo, fino a esaurimento
  2. Col robot Magimix frullate le mandorle ottenendo una polvere che andrete ad aggiungere il composto aiutandovi con una spatola, amalgamando dal basso verso l’alto
  3. Lasciate riposare l’impasto per un paio di ore
  4. A questo punto mettetene un cucchiaio alla volta distanziandoli su una teglia ricoperta di carta da forno e infornate a 180°C per una decina di minuti

 

Forse ti piacerà anche

Non ci sono commenti

Lascia una risposta