Primi piatti

ORECCHIETTE ALLE UOVA DI SOGLIOLA….minima spesa massima resa!

aprile 3, 2018

Passate bene le vacanze pasquali???

Noi benone in pieno relax dopo una mega cena preparata per i nostri parenti sabato sera, poi per Pasqua io sono andata alla messa a benedir le uova sode, son tornata a casa abbiamo mangiato gli avanzi della sera prima e alle 15:00 Elio è voluto andar a dormire….io con lui fino alle 17:30!

Che dormita ragazzi era tanto non dormivo così il pomeriggio!

Per pasquetta abbiamo girovagato in giardino, lasciandoci trasportare dalla calma del relax post pasquale e ieri sera sono venuti a cena da noi mia sorella e la sua famiglia.

Beh dai fornelli diciamo non mi son mai mossa nemmeno in vacanza, ahahhah

Oggi vorrei parlarvi di questo piatto speciale, suggeritomi dal mio pescivendolo di fiducia Daniele, viareggino, che ha il banco in piazza a Quarrata il Sabato Mattina.

Ho deciso di provare a fare questa ricetta usando come pasta delle deliziosi orecchiette integrali dell’azienda Agricola del Sole  ingredienti genuini di terra pugliese.

La filatura un pò grezza di questa pasta  fatta a mano e la sua forma incava la trovo perfetta per raccogliere sughetti preziosi come questo.

Generalmente il pescivendolo quando compri la sogliola ti chiede “Le uova gliele tolgo o le lascio?” io gliele faccio sempre lasciare, perchè mi piacciono tanto anche cotte con la sogliola e sono ricchissime di proteine, la bottarga della sogliola potremo chiamarla.

In questo caso ho fatto un sughetto goloso per condirci la pasta e devo dire, minima spesa massima resa!

Provatela è un piatto squisito, un’alternativa perfetta per poter mangiare il pesce nella sua interezza direi….

 

Ingredienti per 2 persone:

200g di orecchiette integrali (io scelgo Agricola del Sole)

broccolini verdi

10 pomodorini cieliegia

100g di uova di sogliola

olio evo

peperoncino se vi piace

20g di vino bianco

Procedimento:

  1. Per prima cosa cuocete a vapore il cavolo per 10 minuti circa; non buttate l’acqua di cottura ma usatela per cuocere le orecchiette
  2. Cuocete le orecchiette il tempo indicato sulla confezione
  3. Nel frattempo in una padella versate le uova di sogliola che vi ha dato il vostro pescivendolo di fiducia (io scelgo sempre Daniele il sabato mattina in P.zza del Mercato a Quarrata)
  4. Unite un goccio d’olio, un battuto di aglio e prezzemolo e cuocete a fuoco vivo per 5 minuti
  5. Aggiungete il vino sfumando
  6. Ora unite i pomodorini tagliati a metà, continuate la cottura alcuni minuti e infine il cavolo
  7. Una volta cotte le orecchiette scolatele, saltatele in padella e servite

 

 

Forse ti piacerà anche

Non ci sono commenti

Lascia una risposta