Ricette Toscane

I CENCI TOSCANI SONO COL VINSANTO…

febbraio 2, 2018

Adoro il carnevale solo per i dolci!

Direi che il Carnevale non è proprio il periodo più giusto per iniziare diete, visto che si parte con cenci fritti o se volete al forno, bomboloni, frittelle, castagnole, polpette di tutti i tipi….mmmm che goduria!

Ma noi siamo a dieta per cui si fanno solo i cenci ahahhahaah, vogliamo bene al nostro fegato, non sovraccarichiamolo troppo!

Ok ci siamo ci hanno chiamato per intervento di Elio che già non mi fa dormire la notte, ma devo riuscire a trovare la massima Ommmm possibile, saranno giorni intensi, faticosi, rivivrò bene o male quei momenti passati al nostro rientro in Italia in ospedale, ma questa volta io e te (Eliolino mio) ci conosciamo di più sai che puoi contare sui miei caldi abbracci, sui miei infiniti baci e le mie strepitose coccole, quindi non temere io non ti mollerò un attimo, cascasse il mondo sarò lì accanto a te!

Ci sarò quando ti addormenterai e ci sarò quando riaprirai gli occhi, per rassicurarti, per amarti ancor più di quanto ti amo già adesso!

Il mio cucciolino sarà operato per Labioschisi, una patologia che si sviluppa nei primi mesi di vita del feto, causa? Spesso nutrimento errato o nullo, per questo in Italia spesso le donne in gravidanza vengono subito “integrate” con l’acido folico. Questo nei paesi poveri purtroppo non è possibile e tanti sono i casi meno è più gravi che colpiscono i bambini.

Come sapete noi siamo partiti pensando che Elio avesse la Labiopalatoschisi, ma quando lo conoscemmo ci venne detto che non aveva la Palatoschisi ma la Labioschisi, una cosa molto meno invasiva, cioè il palato non era aperta quindi non saremmo dovuti intervenire subito, ma più in la.

Ecco dopo un anno quel “un pò più in là” è arrivato….non vi dico lo stomaco che ho, l’aggrovigliamento se ci penso, ma è un intervento che va fatto ora, per cui lo accompagneremo in questo percorso, tenendo il nostro grande amore per mano, noi saremo lì, ora i tuoi genitori sono qui a tenerti la mano al tuo risveglio non preoccuparti di niente, penseremo a tutto Noi!

Come sapete amo tenervi informate su tutta la mia vita, è un modo anche per star vicino a tutte quelle mamme che si sono ritrovate ad affrontare tutto questo!

Altra novità…..ho iscritto Elio alla Materna!!!!!!!!

Lo so lo so la mia vita è sempre intensa di novità….è per questo che la amo follemente!

Godetevi questi cenci amici miei……

Ingredienti:

1 cucchiaio di zucchero

1 uovo

1 cucchiaio di olio di girasoli

1 cucchiaio di vinsanto

la scorza grattugiata di un arancia bio

90g di farina 0 + altra per stendere

olio di arachidi per friggere

zucchero a velo

Procedimento:

  1. Emulsionate l’uovo con l’olio, il vinsanto e lo zucchero in una ciotola
  2. Aggiungete la scorza di arancia e la farina poco alla volta per vedere se la farina la chiederà tutta
  3. Stendete l’impasto su una spianatoia cospargendo di farina
  4. Stendete o a matterello o con la macchinetta per la sfoglia fino al numero 8
  5. Tagliate in listarelle di circa 4cm di larghezza e 10cm di lunghezza con la rotellina tagliapasta zigrinata
  6. Scaldate l’olio versate un briciolo di impasto per vedere se l’olio è bollente
  7. Se risulta bollente versate 5-6 cenci alla volta cuocete su un lato poi giratele con schiumarola
  8. Scolate e mettete su carta forno
  9. A questo punto mettetele un pochino alla volta in una ciotola cospargendole abbondantemente di zucchero a velo

 

Forse ti piacerà anche

Non ci sono commenti

Lascia una risposta