Biscotti, Magimix, Ricette di Natale

BISCOTTINI AL PISTACCHIO E CIOCCOLATO

dicembre 19, 2017

Il Natale è il periodo più bello dell’anno per me e quest’anno è il secondo anno che abbiamo con noi Elio.

In questo anno ci siamo conosciuti, abbiamo imparato a capirci con un solo sguardo, ci siamo emozionati quando hai detto per la prima volta mamma e quando hai detto per la prima volta babbo.

Mio marito dice che Elio mi sente dall’odoro, mi fiuta, ahahhaha, perchè ogni sera quando vado a letto si muove nel letto, si sveglia  e poi si riaddormenta.

Ieri sera si è svegliato alle 2:54 ha chiamato dal suo lettino “Maaamma!” l’ho preso e coccolato un pò, poi ci siamo rimessi a letto, ma aveva fatto la cacca così mi son detta “Elio non possiamo dormire con questo odore in camera bisogna cambiarci” lui mi ha guardato e ha riso lasciandosi cambiare.

A voi forse non vi sembrerà niente di strano ma per noi vuol dire aver raggiunto il nostro equilibrio, ora si fida di me, di noi e si lascia cambiare quando è il momento; questo non accadeva 6 mesi fa.

6 mesi fa avrebbe urlato minimo 30 minuti mandandoci in tilt e domandandoci terrorizzati cos’avesse; oggi tutto è cambiato.

I primi tempi credo che tutti bimbi adottivi vogliono sfidare noi genitori inesperti, ti testano per capire fin dove sei disposto ad arrivare, ogni giorno, ogni minuto, ogni ora passata insieme.

Poi…..si lasciano andare all’amore, ne hanno tanto bisogno ed è allora che capisci che quello è ed è sempre stato il tuo bambino.

Alcuni giorni fa guardando Grey’s Anatomy c’era una paziente che partoriva e le mettevano la bimba sul petto, in quell’istante mi sono scese le lacrime pensando a quel 27 novembre 2016 in cui ti hanno messo incollo a me  ed ho pensato che non c’è nessuna differenza tra una mamma che partorisce suo figlio ed una mamma adottiva perchè  quel Big Bang che ti esplode nel  cuore accomuna tutte le mamme!

Buon Natale a tutti i piccoli che avrebbero bisogno ti trovare la proprio C.A.S.A in una famiglia che  scaldi i loro cuori, noi ripartiremmo domani per prendere un fratellino a Elio….non ci volesse tanto tempo….

Chi pensa di voler intraprendere questa strada la prenda subito, essere genitori è la cosa più speciale, sorprendente, fantasmagorica che possa esistere!

Ingredienti:

250g di farina 0

50g di farina di pistacchio

1 cucchiaino di zenzero

100g di zucchero semolato

150g di burro freddo

2 uova

Per la decorazione:

300g di cioccolato

granella di pistacchi

Procedimento:

  1. Preparate la frolla con planetaria: mettete farine e zucchero, amalgamate. Il la farina di pistacchio l’ottengo tritando con robot del Magimix 
  2. Aggiungete il burro a pezzetti e lasciate incorporare con foglia
  3. Unite lo zenzero e le uova e impastate fino ad ottenere una palla omogenea
  4. Mettete avvolgendo in pellicola in frigo per 30 minuti
  5. Stendete l’impasto su una spianatoia infarinata di un altezza di circa 2-3 mm e tagliate con formine
  6. Disponete le stelline su teglie rivestite di carta forno e cuocete per 15 minuti a 160°C ventilato
  7. Lasciate raffreddare su gratelle
  8. Intanto fondete a bagno Maria il cioccolato
  9. Disponete due fogli di carta forno sulla spianatoia, intuffate le stelle nel cioccolato (lasciate il cioccolato sulla pentola del bagno Maria in modo che resti liquido)
  10. Adagiate le stelle sulla carta forno e spolverizzate di granella di pistacchi

Forse ti piacerà anche

Non ci sono commenti

Lascia una risposta