martedì 1 agosto 2017

PANBAULETTO CON BACCHE ROSSE...LA MERENDA DEL MIO BAMBINO!



Non la febbre del sabato sera....ma la febbre dell'estate!

Elio mio povero cucciolo da ieri ha febbroni tra i 38 e i 39 mamma mia, stasera proprio ha toccato i 39,2 e il bello è che quando hai bisogno, i tuoi pediatri non sono raggiungibili!!!
Sììììì ma ad ogni sfiga c'è una amica nuova e lei è una cara amica conosciuta in negozio che poverina la faranno santa, ogni volta che ho bisogno lei c'è!
Dio vede e provvede oserei dire!
Insomma mi ha consigliato di aumentare appena la dose di tachipirina e la febbre è scesa ridandomi il mio bambino super giocherellone.
E' tutto il giorno che ho mal di testa, Elio stucchino povero cucciolo non parla ancora quindi non può far altro che lamentarsi senza però farmi capire dove aveva la bua, ad un certo punto ha voluto lo spogliassi tutto, perfino il pannolino e tac.....mi ha fatto la pipì sul tappeto!!!
Ahahahah oddio già c'è Gandhi gelosone che ha passato un periodo, alcuni mesi fa, in cui mi ha battezzato tutti i tappeti e le tende che ho in casa, Elio non ti ci mettere anche te ora è?!?!?
Insomma, prima di andare a letto sentirò se ha la febbre sennò una bella tachipirina ci aiuterà a passare la notte.
In tutto questo  stanotte ho dormito 2 ore, perché Elio stava male, sarà per questo che mal di testa, non lo so, ho provato a ridormire oggi mentre lui dormiva, ma non mi è passato.
Vabbè fate bei sogni....noi ci proviamo!
Ingredienti:
500g di farina 00 (Molino Rossetto)
100g di farina W330 (Molino Rossetto)
1 busta di lievito Madre essiccato (Molino Rossetto)
100g di zucchero di canna
2 cucchiai di olio di girasole
1 cucchiaino di sale
280ml di latte intero
30ml di acqua
1 busta di bacche rosse (o altra frutta secca)
Procedimento:
  1. Per prima cosa scaldate il latte e acqua appena tiepido
  2. Nella planetaria o in una ciotola versate le farine, il lievito secco e mescolate
  3. Ora unite il sale e poco alla volta il latte con acqua. Impastate con gancio a foglia
  4. Quando avrete ottenuto una palla, unite l'olio e infine le bacche impastando bene con gancio. Se userete le mani per impastate fatelo per almeno 10 minuti in modo da dar forza al vostro impasto
  5. Ottenuto un impasto omogeneo e non appiccicoso potrete metterlo a riposare in una ciotola oleata coperta con pellicola fino al raddoppio. Ci vorranno circa 3 ore
  6. Ora riprendete l'impasto e su una spianatoia impastare per 5 minuti, sporzionatelo in 8 palline che sistemerete nel vostro stampo imburrato e infarinato. Io ho usato questo (regalo di compleanno di mia sorella stampo Emile Henry in vendita da MokkiKitchen)
  7. Chiudete con coperchio o pellicola e lasciatelo lievitare fino al raddoppio. Ci vorranno ancora circa 3 ore
  8. A questo punto potrete cuocerlo in forno per 40 minuti a 200°C
Io per colazione o per merenda ne preparo sempre una fetta al mio bambino con marmellata fatta in casa dalle mie manine e se lo pappa che è un piacere!




Nessun commento:

Posta un commento