venerdì 16 giugno 2017

LA TORTA-PANDA PER ELIO MIO!


Beh che dire....ci voleva Elio per tirar fuori il meglio di me...e questa volta ho dato il massimo!

Se guardate la seconda foto potete trovarci anche un cuoricino, venuto da sè, il segno che nella mia cucina ci metto sempre il cuore!
Una notte mi svegliai con un'illuminazione di come fare un panda sopra alla torta: un biscottone gigante ricoperto con glassa di zucchero bianco/nero.
Così alcuni giorni prima ho preparato il panda e le sue zampette, l'ho messo in un sacchetto alimentare e in frigo: tirato fuori perfetto!
Le creme per farcire e coprire la torta le ho fatte la sera prima, in modo che prendessero consistenza, mentre la "nutella homemade" da quando la faccio ....non manca mai nella mia dispensa.
Posso dirvi che il dolce è risultato...strepitoso!
Ho fatto dolci per tutti non potevo non pensare io al dolce del mio Elio!
Elio....un bambino meraviglioso che mi ha rubato il cuore dal primo istante in cui ci siamo visti, i suoi occhi così sperduti ora, dopo 6 mesi di vita insieme, hanno preso vita, diventando due occhioni profondi sempre sorridenti!
E' un bimbo sereno, mi dicono all'asilo, e tutti lo cercano; infatti quando lo porto la mattina, tutti i bimbi gli vengono incontro dicendo "Elio Elio, Gianna (la maestra) c'è Elio!" ahahahah e questa cosa mi fa decisamente impazzire!!!
La mattina del battesimo era un pò nervoso, ma piano piano si è sciolto ed è stato bravissimo, anche quando il parroco gli ha versato l'acqua sulla testa, lo guardava con occhioni curiosi, non impaurito, ma nella perfetta tranquillità, Don Franco ha questo potere, riesce a trasmetterti serenità!
Io e il suo babbo in compenso eravamo fili tesi ahahahaha ma poi tutto e andato bene!
Quando il pomeriggio hanno iniziato ad arrivare gli ospiti era quasi tutto pronto, senza i miei genitori e Massy tanta bellezza non sarebbe potuta esistere, avevano allestito tutto alla perfezione....proprio come fosse un Cocktail all'Americana, chiaramente io ero il supervisore!
Un grazie speciale lo dedico anche a mia cognata che è stata formidabile, ha preparato tutte le lanterne da mettere sui tavoli e appese agli alberi decorandole con nastri di pizzo bianco e celesti.  Ha completato le bomboniere, io ho pensato al contenuto lei a rifinirle e sono diventate davvero delle "bomboniere"; quando si dice "sembri una bomboniera" significa perfettamente curata nei minimi particolari, con fiocchi e merletti! Un altro grazie speciale lo dedico a mia sorella che praticamente ha gestito da sola il negozio in tutto questo tempo!
E un grazie speciale a tutti gli invitati, alla mia amica Carlotta che non è mancata nonostante due dei tre figli a casa con febbre a 39,5; la mia amica Ambra tornata apposta dalla Francia per esser presente alla festa di Elio, alla mia amica Alessia fuggita da casa con Tommy per venire da noi, alla mia amica Paola anche lei presente nonostante mille impegni; alla mia amica Ines che è riuscita a farsi rendere la macchina in panne in tempo per raggiungerci, alla mia amica Mery fuggita da cumunioni in agriturismo per passare almeno 5 minuti, ai nostri amici genitori adottivi che hanno lasciato la montagna e Arezzo per arrivare in tempo....insomma a tutti i presenti che per Elio hanno mollato tutto per esserci!
Elio è un bimbo speciale, ma non perchè fa parte degli special needs, inizialmente quando sei nel mood dell'adozione convivi con questa idea del bambino speciale, per patologie che gli appartengono e lo rendono speciale, poi, invece questo termine SPECIALE diventa ad ampio raggio e....il mio raggio di Sole è la rappresentazione del bimbo speciale a tutti gli effetti!

Per cui in questo post voglio ringraziare tutti coloro che sono stati presenti col cuore con la mente e con la bocca avendo avuto il piacere di degustare tutte le leccornie sfornate da lacucinadiazzurra&company ahahhaha

Ingredienti per il PandiSpagna diametro da 37cm:
15 uova
450g di zucchero
sale
estratto di vaniglia 1 cucchiaino
225g di farina
225g di fecola

Ingredienti per il PandiSpagna diametro da 26cm fate 2 torte se vorrete questa altezza finale:
8 uova
225g di zucchero
sale
estratto di vaniglia mezzo cucchiaino
112g di farina
112g di fecola
Procedimento:
  1. Montate le uova in una ciotola con fruste elettriche e piano piano aggiungete lo zucchero. Dovrete ottenere un composto spumoso, vi ci vorrà almeno 10 minuti non abbiate fretta
  2. Ora potrete unire le due farine setacciate in 3 volte mescolando dal basso verso l'alto con frusta a mano
  3. Imburrate perfettamente la teglia, versate il composto e infornate nel piano più basso del forno cuocendo 25-30 minuti a 180°C. Per l'impasto della teglia da 37 dovrete aumentare il tempo di cottura. Importante prima di sfornare fate la prova stecchino che dovrà uscire asciutto, sennò continuate la cottura, mettendo un foglio di alluminio sopra evitando di annerirlo
  4. Una volta cotto sfornatelo e lasciatelo raffreddare su una gratella
  5. Se come me surgelate i dischi di pan di spagna tagliateli a metà in senso orizzontale in modo che quando li scongelerete saranno perfetti (se non li tagliate prima un pò si sbriciolano quindi io vi consiglio di fare così)


Ingredienti per la crema interna:
4 tuorli
50g di zucchero
2 cucchiai di Marsala
1 pizzico di sale
scorza e succo di 1 limone bio
100g di cioccolato bianco ( io La Molina)
500g di mascarpone
Procedimento:
  1. Unite ai tuorli il Marsala e montate in planetaria, unendo piano piano lo zucchero, la scorza e il succo di limone filtrato, finchè non saranno raddoppiati di volume
  2. Ciogliete il cioccolato bianco a bagno maria e lasciatelo intiepidire
  3. Ora mescolate il mascarpone, la crema e il cioccolato
  4. Tenete in frigo 1 ora
Ingredienti per la copertura:
600g di panna fresca
600g di mascarpone
90g di zucchero
Procedimento:
  1. Montate in planetaria la panna aggiungendo piano piano lo zucchero
  2. Mescolate bene il mascarpone in una ciotola in modo che si ammordisca
  3. Unitelo nella planetaria alla panna montando ancora
  4. Tenetela in frigo per 1 nottata
Ingredienti e procedimento per la crema di nocciole con Cook Expert Magimix

Ingredienti per pasta frolla (per il panda) 

Glassa di zucchero:
acqua e zucchero a velo 
per la parte nera: acqua zucchero a velo e colorante alimentare nero
Procedimento:
  1. Mettete in un ciotolino lo zucchero e piano piano aggiungete l'acqua mescolando con frusta, dovrete aggiungere tanta acqua finchè raggiungerete una consistenza soda, se è troppo liquida diventa trasparente quindi meglio soda
  2. Decorate il vostro panda, io il disegno l'ho fatto a mano libera







Nessun commento:

Posta un commento