martedì 28 febbraio 2017

FRITTELLE DI MELE....PER UN MARTEDI' GRASSO MA CON STILE!!!


Che dire...il Martedì Grasso se non è grasso che martedì è?!?!?!

Queste frittelle di mele sono state una rivelazione, le ho fatte al mio showcooking domenica scorsa da FlorenziCasa, dove mi aspettavo poca affluenza, vista la giornata meravigliosa che era, invece c'era pieno di facce conosciute e di facce nuove. 
Ogni ricetta è stata assaggiata e pappata in un nano secondo, ma quando all'inizio hanno letto le dispense, quasi tutti dicevano "Mmmm buone le frittelle di mele!" con Monica avevamo optato per farle in forno causa odore di fritto che si sarebbe espanso in tutto il negozio, ma alla gola non si comanda, continuavano a dire che sarebbero venute una schifezza in forno, o meglio non buone con fritte quindi, dopo il "lascia passare" di Maila fritto fu!
Alla fine 2 mele sono pochin2, ne viene un piatto da portata, per cui in un nano secondo erano state spolverate via, esclamando tutte "Mmmm buoneeee!" 
Oggi è una giornata di polpette, frittelle, cenci, quindi, visto che i grassi non mancheranno noi mettiamo la nostra nota semi-light con la frutta fritta!
Godetevi questa ricetta e fatela subito, è velocissima, non perdete tempo, preparatela per questa sera!!!
Ricetta Sale&Pepe

Ingredienti:
6 cucchiai di farina 00
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1 uovo
60ml di acqua
20ml di vino bianco
1 cucchiaino di zenzero in polvere
1 cucchiaino di cannella in polvere
2 mele
zucchero a velo per decorare
olio di arachidi per friggere
Procedimento:
  1. Per prima cosa sbucciate le mele senza tagliarle a metà, togliete via la pelle e le estremità. A questo punto tagliatele in fette di circa mezzo cm e con un coppapasta a forma di stella (o qualunque altro) togliete il centro di ogni rondella. Tenetele da parte.
  2. In una ciotola mettete la farina e il lievito e mescolate
  3. In una caraffa unite l'acqua e il vino aggiungendo l'uovo
  4. Versate il composto liquido nella ciotola e amalgamate, infine versate le spezie e lasciate riposare per 15 minuti
  5. Mettete a scaldare l'olio d'arachidi, per vedere se è il momento giusto per friggere, versare un goccio d'impasto, se fa le bollicine significa che ha raggiunto la giusta temperatura
  6. Passate le fette di mele nella pastella e friggetele da ambo le parti
  7. Appoggiatele su un piatto rivestito di carta assarbonete
  8. Servite le frittelle con una generosa spolverizzata di zucchero a velo e zenzero in polvere







2 commenti:

  1. Anche io mi associo a coloro che hanno detto.... che buoneeee....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahahaha grazie infinite!!!provale sono davvero squisite!un abbraccio

      Elimina