Dolci e lievitati, Ricette Toscane

I MIEI CENCI TOSCANI….

febbraio 6, 2017
Quando vi dico non mi fermo mai…mica vi dico una bugia!
Sabato sera avevo 16 amici a cena, era tornato il nostro amico londinese e, con Elio piccolo, ho preferito invitarli tutti in modo che ad una certa ora avrei potuto metterlo a letto e così, abbiamo passato, davvero, una splendida serata.
Certo quando invito le persone anche se dico “Dai prendiamo le pizze e via” io non riesco mai a limitarmi a quello, così ho preparato una vellutata di zucca gialla e questi cenci, anzi in realtà cenci in 3 varianti: ripieni di crema pasticciera, questi toscani gonfi ma croccanti e quelli finissimi super croccanti.
Dove trovo il tempo con un bimbo piccolo????
La risposta è….nonna Emma!!! Gliel’ho portato giù, a casa sua, perché c’erano anche le sue cuginette ed io sono salita a fare i cenci, chiaramente quando li fate non fatene mai pochi, perché tutti vorranno assaggiarli!!!
Avevamo la casa piena di bambini, chi correva da una parte chi dall’altra, chi spostava sedie, chi suonava il piano, il caos totale e Elio si è divertito da matti.
Certo quando inviti persone è sempre un ammattimento, nel senso positivo del termine, devi pulire tutta la casa, sistemare, dare un verso a tutto il cacin0 meonico, ma a me non pesa, perché è sempre una festa avere persone che vengono a trovarti, secondo me, e, ora, con Elio sono tutti i benvenuti.
Ieri pomeriggio mi ha chiamata un’amica che sta vicino a casa mia dicendomi se poteva portare il loro bimbo a conoscere il nostro…. “ma certoooooo molto volentieri, venite quando volete!” così ho preparato le “Camille” ricetta fantastica per una merenda sana, presto vi posterò la ricetta.
Elio ama stare con i bambini, anche con i grandi in realtà, c’erano tutti questi amici-zii impazziti dietro di lui che non si è fermato un attimo, mi c’è voluta un’ora per addormentarlo tanto era eccitato, ma è meraviglioso vederlo così…..felice!
E’ un bambino sereno e la mia prova lettino sta andando alla grande, sapete?
Sì si sono ben 7 giorni che dorme lì e, come avevo detto nelle prime prove, dorme molto meglio, se si sveglia durante la notte, chiacchiera un po’ ma non piange riprendendo sonno da solo.
Bravo amore mio la mamma è tanto orgogliosa di te!
Correte a fare questi cenci toscani strepitosi….tra poco è carnevale!!!!!!!!!!
Ricetta di Giovanni Righi Parenti un po’ modificata da me
Ingredienti:
300g di farina
50g di zucchero
4 gocce di estratto di anice
2 uova
1 cucchiaino di bicarbonato
1 goccio di estratto di vaniglia
la buccia di un arancia grattugiata (edibile)
2 cucchiai di Vin Santo
un pizzico di sale
50g di burro a pezzettini
olio di arachidi per friggere
zucchero a velo per guarnire
Procedimento:
  1. Se usate la planetaria iniziate mettendo la farina, il bicarbonato, il sale e lo zucchero e mescolate con gancio foglia
  2. Versate le uova e amalgamate bene, unite il Vin Santo, la scorza di arancia, l’anice e la vaniglia. Dovrete ottenere una palla morbida e liscia.
  3. Ora unite il burro a pezzettini e lasciate che il panetto riprenda forza mettendo il gancio a uncino
  4. Una volta ottenuto un bell’impasto compatto prendete una spianatoia e infarinatela un pochino.
  5. Prendete un pezzetto di impasto alla volta e, con l’aiuto della vostra macchinetta per la pasta fresca, spianatela bene fino al numero 5-6
  6. Tagliate la vostra sfoglia a strisce e disponetele su teglie rivestite di carta forno
  7. Quando l’avrete preparata tutta potrete friggerla un po’ alla volta appena l’olio sarà ben caldo
  8. Per la prova olio: buttate un briciolo di impasto, se vedete che inizia a far le bollicine vorrà dire che è pronto
  9. Scolate le vostre strisciette disponendole su carta forno
  10. Quando saranno intiepidite potrete versarci lo zucchero a velo

 

 

Forse ti piacerà anche

2 Commenti

  • Reply consuelo tognetti febbraio 6, 2017 at 8:22 pm

    Hai veramente uno splendido carattere ed è naturale che tu sia sempre circondata da persone 🙂 Elio è proprio un bimbo fortunato ^_^
    Golosissimi i tuoi cenci..io avrei assaggiato tutte le versioni 😛

  • Reply azzurra febbraio 7, 2017 at 5:13 pm

    ahahahh stellina grazie infinite ti abbraccio forte e quando passi dalle mie parti la porta per te è sempre aperta!!!

  • Lascia una risposta