giovedì 8 settembre 2016

FOCACCIA DI PANE PUGLIESE...


Inviti dell'ultimo minuto???
LacucinadiAzzurra può aiutarvi, non per nulla sono un superEroe!!!
Ahahahahah….

Questa focaccia di pane è molto veloce ed ottimo il risultato, io la rifaccio ogni volta che ho del pane avanzato del giorno prima o addirittura di due giorni prima, sapete che non amo buttare via il cibo, quindi questa insieme alla Pappa al Pomodoro ormai sono diventati i miei MUST!
Nel post precedente vi avevo promesso avrei pubblicato questa ricetta, per cui, dopo le richieste avute su FB eccola qua, tutta per voi, non vi resterà altro che provarla!
Stamani mi sono alzata alle 7:30, mio marito al suonar della sveglia mi ha detto  "Ma dove vai?stai ancora a letto" io "no no devo andare nell'orto a vedere cosa ci regala stamani" così mi son messa i miei pantaloncini, perchè nei campi ci vogliono sempre le tasche nei pantaloni, visto che il raccolto potrebbe essere troppo e tutto non ci sta nel cestino, oppure per metterci il telefono, non ci fosse mai qualcosa di interessante da fotografare, insomma ho agguantato il cestino e sono corsa giù...
Arrivata nel vialetto delle more due gattini mi stavano apettando "Oh voi...che ci fate qui?mi aspettavate?" mi hanno guardata incuriositi e miagolando si sono allontanati, ma, mentre coglievo le more, ho sentito una codina sfregarsi alla mia gamba...mmm avevano voglia di coccole!
Gandhi ci stava osservando dal terrazzo quasi a pensare "Mica vorrà portarli su quegli estranei è?!?!?" così li ho lasciati lì giocherellando tra di loro in tutto quel verde a loro disposizione. Il mio raccolto è stato molto prolifero, le melanzane numerose fino a sorprendermi, le more continuano a proliferare come anche i pomodorini cieliegia..mmmm che delizia!
Tanta è stata la mia felicità da voler fare subito un video in diretta dalla mia cucina con cestino di raccolta proficuo!
Sto continuando a fare esperimenti per il primo corso che ci sarà il 22 settembre da Mokki, quello sulle marmellate, confetture, mostarde, chi più ne ha più ne metta....yeah!! Non vedo l'ora di cucinare un pò con voi!!!
Buona giornata ragazzi miei, vorrei tanto riuscire a capirci qualcosa con Youtube, per iniziare a fare dei video nella mia cucina, ma non ci capisco una mazza!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Più che altro è il montaggio che mi preoccupa!
Se qualcuno di voi di là dallo schermo sa aiutarmi,  ben accetti tutti i vostri consigli!!!
Sapete ormai che la mia folle mente ne partorisce una al giorno, mio Dio ma chi mi ferma!!!!
Oggi è stata una splendida giornata come questo numero 8, per lo yoga è il numero del "doppio infinito" ed è davvero stata una giornata indimenticabile…un giorno ve ne parlerò!
Ingredienti:
pane raffermo 10 fette 
acqua per ammollo
pomodori ciliegini in abbondanza
origano
qualche foglia di basilico
olio e sale

Procedimento:
Per prima cosa dovrete mettere in ammollo per 15-20 minuti le fette di pane; dopodiché strizzatelo bene con le mani.
Ungete una teglia con olio e mettete il pane bello stretto, non dovranno restare spazi. Pareggiatelo con le mani e disponete i pomodorini tagliandoli a metà.
Irrorate con olio, sale, origano.
Le foglie di basilico mettetele 5 minuti prima di spegnere il forno.
Cuocete a 180°C per 30-40 minuti finchè non diverrà bello scricchiolino, senza bruciarlo però.
Una volta cotto lasciatelo raffreddare.
Infine tagliatelo a fette disponendole su un tagliere se volete, io ho usato questo bello lo troverete da Florenzi Casa.
Bon appètit!



Nessun commento:

Posta un commento