Conservare in barattolo

MELANZANE SOTTOLIO…PURA LIBIDINE!

agosto 13, 2016
“Quando vado nell’orto ad annaffiare le mie piantine…mi sembra che le melanzane si voltino a guardarmi…”
Sono folle???Sìììì follemente pazza di gioia!
Ogni volta che vado nel mio orto è come se loro mi dicessero grazie, c’è chi danza come le zucchine trombetta, c’è chi sventola un saluto come le mie more, c’è chi si volta a guardarmi come le melanzane e c’è chi mi fa un inchino come i miei pomodorini…questo è per me l’Amore, amore puro per la natura!
Dopo aver condiviso con voi questa mia folle natura, oggi come promesso vi lascio la ricetta delle melanzane sottolio, rivelandovi che fino allo scorso anno l’idea di dover mettere le verdure tutta la notte sotto il sale a perdere l’acqua mi metteva un po’ d’ansia spaventata nella non riuscita dei miei sottili; invece quest’anno sembra che abbia capito la formula perfetta…stanno venendo dei veri capolavori!
E’ semplice dovrete solo tener conto di alcune regole fondamentali: la verdura che metterete ad asciugare dopo averla passata nell’aceto potrete invasarla solo se perfettamente asciutta!!!
Ingredienti:
3 melanzane lunghe (bianche o viola è lo stesso)
1 spicchio d’aglio
1 abbondante manciata di prezzemolo
1 pizzico di peperoncino
olio d’oliva (non extravergine di oliva)
sale grosso
500ml di aceto di vino bianco
300ml di acqua
Procedimento:
  1. Togliete la pelle con un pelapatate e le estremità. Tagliate a fettine di 3-34mm di spessore non troppo sottili prendete uno scolapasta grande e fate il primo strato di fette, cospargete il sale grosso e procedete così per ogni strato, mettete sopra un piatto e dei pesi. Lasciatele tutta la notte così.
  2. Il giorno seguente strizzatele bene togliendo tutto il liquido in eccesso.
  3. Appena bollirà il liquido buttatele dentro e lasciatele 3 minuti.
  4. Stendetele su una tovaglia pulita e lasciatele 1 giorno intero.
  5. Prendete i vostri vasetti strilizzati, tritate l’aglio e il prezzemolo e mettete dentro le fettine di melanzane coprendo con olio.
  6. Non dovrete assolutamente far in modo che le melanzane escono dall’olio, anche una volta aperto il barattolo rimboccate l’olio.
  7. Tenete in frigo ora perché è tanto caldo, poi in inverno non importa. Solo quando aprirete il vaso se non lo divorerete subito rimettetelo in frigo.
Bon appètit!

 

 

 

 

Forse ti piacerà anche

Non ci sono commenti

Lascia una risposta