Primi piatti

CONCHIGLIONI RIPIENI CON MOUSSE DI BARBABIETOLA

maggio 17, 2016

Questi “Conchiglioni ripieni con mousse di barbabietola” sono stati una vera scoperta, inventata tra un ingrediente e l’altro, partorendo la ricetta girovagando per il supermercato lasciandomi guidare dai miei sensi….
Volevo provare le barbabietole al vapore di Bonduelle, così ho pensato ad una mousse come ripieno per i miei conchiglioni di semola, volevo una crema più grintosa, anzichè usare la ricotta ho preferito valorizzare la delicatezza delle barberosse al vapore con una burrata freschissima.
Pasta al forno = besciamella, non può esistere pasta al forno senza una crema golosa a valorizzarne la semplicità e così è venuto fuori questo piatto, decisamente delizioso, provatelo poi mi rammenterete….

Ingredienti:

150g di conchiglioni di semola di grano duro

1 burrata da 250g
1 confezione di barbabietole a cubetti a vapore (Bonduelle)
1 mazzetto di erba cipollina fresca
sale e pepe
per besciamella:
400ml di latte intero
2 cucchiai di farina
1 noce di burro
un pezzetto di noce moscata grattugiata
sale e pepe
Pecorino stagionato per guarnire
Procedimento:
  1. Cuocete prima la pasta in acqua salata per il tempo indicato sulla confezione (10-15 minuti), dopodiché scolatela lasciandola raffreddare.
  2. Preparate con l’aiuto di un minipimer la mousse unendo le barbabietole, la burrata tagliata a pezzetti, erba cipollina tagliata finemente, sale e pepe, ottenendo così una crema omogenea.
  3. Riempite i conchiglioni tenendone da parte un pochina di mousse per la decorazione finale.
  4. Ora portate a bollore il latte con il burro, piano piano aggiungete la farina, mescolando continuamente con frusta, evitando il formarsi di grumi, unite la noce moscata, il sale e il pepe. Mettetene 2 cucchiai sulla base della teglia che userete. Ora disponete sopra la pasta farcita, versando la besciamella a zig zag (tenetene da parte un pochino per la decorazione finale) fiocchetti di burro e una generosa grattugiata di pecorino.
  5. Infornate 10-15 minuti a 180°C prima di servire, dopodiché impattate.
Bon appètit!

 

Forse ti piacerà anche

4 Commenti

  • Reply Silvia Brisigotti maggio 17, 2016 at 7:04 pm

    Assolutamente originali e deliziosi!! Un primo piatto da rifare e gustare, brava!!

    • Reply azzurra maggio 18, 2016 at 8:40 am

      grazie mille tesoro!!!

  • Reply Maria Bruna Zanini maggio 18, 2016 at 3:17 pm

    Complimentiii, bellissimo blog e ricette veramente buonissime! Mi sono aggiunta con piacere ai tuoi sostenitori, se vuoi passa da me! Grazieee
    ciaoo

    • Reply azzurra maggio 18, 2016 at 5:05 pm

      grazieeee mille!!!!

    Lascia una risposta