Ricette dal mondo

UOVA MARMORIZZATE ALL’ORIENTALE ( Cha Ya Dan )

marzo 27, 2016

 

 

 

 

Questa colomba è stata fatta dalle manine della mia amica Paola, un’altra folle impastatrice-seriale come me!!! Ti adoro Paola non ti peritare, se te ne avanza portane un’altra questa l’abbiamo già divorata!!!Ahaahahahahha

 

Ieri sera siamo andati a mangiare una pizzetta coi nostri amici Mike e Shanti, una cenetta improvvisata, sono passati a salutarmi in negozio, al che ho detto “Che fate stasera?” loro si son guardati e han risposto “Mmmm niente di che” io “Andiamo a mangiare una pizzina insieme così chiacchieriamo un po’?” loro “Ok” e abbiamo passato una splendida serata, come sempre del resto quando siamo con loro. Tornata a casa ho lessato patate e carote, poi le ho messe in forno con varie erbette, questo il mio contorno per il pranzo di Pasqua, poi, verso le 1:30, sono andata a letto. Non mi son ricordata di mettere un’ora avanti la sveglia per cui mi è suonata alle 10:00 ma segnava le 9:00 cacchioooooo dovevo andare alla messa, mettere l’agnello in forno, preparare il cestino con le uova, cambiarmi, truccarmi e andare in chiesa, beh non ce l’avrei mai fatta, visto che iniziava alle 10:00!!!!!
Ok ho iniziato a scrivere a tutte le mamme che conoscevo per sapere se avessero aggiunto un’orario per Pasqua, infatti sì la seconda messa sarebbe stata alle 11:30. Ok perfetto mi son preparata per andare a quella!!
Della seria svegliamoci con calma e godiamoci il giorno di festa, ahahahha!
Ho fotografato tutte le mie uova, poi le ho messe nel cestino e sono andata a messa, ormai è un rito tramandatomi da mia madre, ma in realtà ora il rito è stato allargato al mondo dei golosi, visto che siamo veramente poche a portare ancora le uova sode da benedire, la maggioranza porta enormi uova di cioccolato!!!
Mi son sentita ancor più orgogliosa di quel cestino preparato con amore, anche perché quest’anno le uova non erano semplici ma avevo sperimentato una ricetta nuova, fighissima, non per nulla arriva dall’oriente, sapete ormai quanto io sia legato a quel mondo dagli occhi a mandorla: le uova marmorizzate
(Cha Ye Dan)!
Il sabato pomeriggio ho iniziato la procedura, perché ci vogliono ben due giorni per farle, la cosa figa è che nel’acqua di cottura delle uova vengono aggiunte alcune spezie, il Tea nero, la soia che gli rilasciano un sapore particolare, decisamente delizioso ma soprattutto son belle da vedere perché assumono delle striature scure sulla parte bianca dell’uovodandogli appunto quest’aspetto
“marmorizzato”. Un esperimento decisamente riuscito!
Il nostro pranzo è stato semplice: Gnudi di borragine al pomodoro per primo, costoline di agnello con verdure in forno per secondo, ma il dessert era la cosa che mi incuriosiva di più, avendo ricevuto in dono questa colomba fatta a mano dalla mia amica Paola che, ero certa fosse buona, ma ho poi scoperto assaggiandola che non era solo buona ma….ottima!!!
Abbuffati da questo bel pranzetto siamo andati, io e mio marito, a fare una passeggiatina con l’intento di digerire, ci siamo diretti verso Villa La Magia, abbiamo incontrato un sacco di persone che conosciamo, quindi chiacchiera con quello chiacchiera con l’altro ci siamo diretti verso casa vedendo che il tempo stava iniziando a cambiare; infatti siamo arrivati alla nostra porta d’ingresso ed è iniziato a piovigginare!!!
Questa è stata la nostra domenica pasquale, come ci eravamo prefissati, volta al relax e alla serenità di una giornata tutta per NOI!
Se da voi il tempo fosse un po’ migliore potrete fare queste uova sode per il picnic di domani, saranno un gradito successo, fidatevi!!!
Ingredienti:
4 uova biologiche
2 anici stellati
3 chiodi di garofano
3 cucchiai di black Tea ( io TeaVivre )
2 cucchiai di soia scura
mezzo cucchiaino di sale
1 cucchiaino di pepe di sichuan in polvere
Procedimento:
Mettete le uova in un tegame con abbondante acqua e portatele a bollore. Spegnete il fuoco, coprite e lasciate riposare 10 minuti.
Togliete le uova dall’acqua (tenendo questa da parte) e lasciatele intiepidire.
Con una forchetta picchiettate il guscio ottenendo delle crepe.
Nell’acqua di cottura aggiungete tutte le spezie, lo zucchero il Tè e la Soia, portate nuovamente ad ebollizione, lasciate sobbollire per 5 minuti poi riversate all’interno le uova aiutandovi con una schiumarola (io ho usato questo attrezzino fighissimo che comprai ad un mercatino dell’antiquariato, non vedevo l’ora di provarlo) cuocete 7-8 minuti poi spegnete, chiudete con coperchio e lasciatele così un intero giorno in modo che il liquido potrà colorar bene le vostre uova.
Quando vorrete portarle in tavola togliete via il guscio presentandole intere, saranno più scenografiche, dopodiché le taglierete a metà servendole con un pizzico di sale.

 

Forse ti piacerà anche

2 Commenti

  • Reply consuelo tognetti marzo 27, 2016 at 7:28 pm

    E' da tempo che vorrei provare a fare queste uova e le tue mi invogliano da matti 😛
    Buona Pasqua Azzu <3

    • Reply azzurra marzo 30, 2016 at 9:03 pm

      grazie amica mia buona settimana!!!

    Lascia una risposta