Dolci e lievitati, Ricette Toscane

PAGNOTTINE GOLOSE…BUONA PASQUA!!!

marzo 25, 2016

 

Questa è la Pastiera che mi ha fatto la mia mamma!!! Sapete da chi ho preso tanto amore per il cibo?!?!?!?

 

Ieri ho provato a modificare una ricetta, inserendo al suo interno uvette al Gran Marnier e anici ed il risultato è stato….straordinario!
Quest’anno non avevo voglia di fare la colomba, anche perché la mia amica Paola me ne ha portata una bellissima e buonissima fatta dalle sue manine e che aprirò per Pasqua (in realtà l’ho già aperta per farle le foto ma la mangerà per pasqua), quindi in alternativa cosa c’è di più buono se non le pagnotte!!!
Il periodo è quello giusto, le pagnotte, il pan di ramerino sono tutti tipi di pane che si trovano nelle panetterie in questi periodi, quindi perché non farle da sola?!?!? La ricetta è la stessa dei panini di San Antonio, ho solo aggiunto le uvette bagnandole prima nel liquore e passandole 5 minuti in forno, trucco per esaltarne il sapore (segreto rivelato dal team Capecchi-Giuntini) e unendo gli anici pestati col mortaio…. che dire…. la Toscana in un sol boccone!
Finalmente è venerdì oggi se riesco vi pubblico ben due ricette, non si fa lo so, ma almeno avete il tempo di comprare gli ingredienti e provare a farle, questi panini non potete metterli nel dimenticatoio…poi mi ringrazierete!!
In più se andrete alla messa Domenica mattina insieme alle uova da benedire potrete portare anche questi panini, so che era ieri la benedizione del pane, ma verrete perdonate, non vi preoccupate!!!
Oddio se ci penso non vi dico quante ricette volevo regalarvi, anche quella delle uova sode decorate, ma…ragazzi quando vi dico che dovrei avere un clone di me stessa, secondo voi, lo dico per dire?!?!??!
Dicevo…finalmente è venerdì e mio marito tornerà presto stasera???
Mah…sorvoliamo questo tasto la mia cucina esplode ogni sera aspettando che torni, sto facendo prove per il prossimo appuntamento al “Centro Multifunzionale Agricolo I Medici” il 17 aprile col mio corso “Brunch a km0” ce ne saranno delle belle!!!!
Continuate a seguirmi, vi auguro una serena Pasqua tra coccole, serenità e tanto tanto amore!

Ingredienti:
290g di farina 00
60g di burro temperatura ambiente
30g di zucchero
1 uovo+1 tuorlo
1 cucchiaino di anici (Nuova Terra)
50g di uvette
20g di acqua
100ml di latte caldo
5g di lievito secco disidratato
1 cucchiaino di malto liquido
2 cucchiaini di miele millefiori
Gran Marnier per bagnare l’uvetta
1 cucchiaino di sale
Decorazione:
spennella con l’albume avanzato e 1 cucchiaino di latte
Sciroppo per decorazione finale:
30g di zucchero
30ml di acqua
Procedimento:
Per prima cosa bagnate l’uvetta con Gran Marnier stendetela su carta forno e infornate 10 minuti a 180°C, toglietela e lasciatela raffreddare.
In planetaria montate la foglia e unite farina, miele, malto e lievito, poco alla volta, aggiungete il latte caldo e infine il sale, impastando bene il tutto. Unite il tuorlo e metà quantità di zucchero, quando avrà preso forza unirete il burro a pezzettini poco alla volta continuando ad impastare. Ora unite l’uovo e l’ultima parte dello zucchero incordate bene il tutto ottenendo una palla morbida e omogenea. Infine unite l’uvetta e gli anici pestati a mortaio.
Capovolgete l’impasto su una superficie imburrata, imburrandovi le mani pirlate l’impasto e mettetelo in una ciotola oleata coperta con pellicola a lievitare in forno spento luce accesa per 4 ore, fino al raddoppio.
Passato il tempo necessario sgonfiate l’impasto su una spianatoia, dategli forza reimpastando e pirlandolo, formate un cannolo e sporzionatelo in palline da 10g l’una se volete dei panini piccoli, in alternativa aumentate il peso. Pirlateli tirando i lembi esterni e chiudendo all’interno, formate la pallina ruotandola sotto il palmo della mano e continuate così per ogni pallina.
Prendete una teglia, copritela con carta forno bagnata e strizzata, posizionate le palline 4 per fila, ve ne verranno 16, coprite con pellicola e rimettete in forno spento luce accesa, finchè non raggiungerà la superficie della teglia.
Togliete la pellicola spennellate col liquido di albume e latte e cuocete a 160°c per 30-35 minuti.
Attenzione: coprite con carta stagnola negli ultimi 15 minuti sennò vi diventeranno troppo scuri.
Fate intanto lo sciroppo, mettendo acqua e zucchero in un pentolino lasciando  evaporare un po’ l’acqua e spegnendo appena otterrete la consistenza desiderata.
Sfornate e con un pennello spennellate lo sciroppo sulle palline cospargendo con tanto zucchero semolato.
Bon appètit!

Forse ti piacerà anche

2 Commenti

  • Reply Grace H marzo 27, 2016 at 5:14 pm

    Azzurra… veramente golose queste pagnotte!!
    Mi sono aggiunta ai tuoi followers, spero ti aggiungerai ai miei… 🙂 basta che clicchi su ''join this site'' nel mio blog, grazie.
    http://thatisammore.blogspot.it/
    That’s amore

  • Reply Veronica Invidia giugno 25, 2016 at 3:00 pm

    Ciò che compri con la giusta scelta ha un valore doppio. Scopri il miele millefiori. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ2NzAzOTUzOCwwMTAwMDA1OSxtaWVsZS1taWxsZWZpb3JpLTIxMS5odG1sLDIwMTYwNzI1LG9r

  • Lascia una risposta