Eccetera

IL MIO 1′ CORSO DI CUCINA…UAHUUUUUU!!!!!

marzo 21, 2016

Grazie grazie grazie e ancora grazie a tutti coloro che mi hanno dato la possibilità di provare questa nuova esperienza, hanno creduto nella mia folle follia, si sono iscritte al corso e sono state delle partecipanti assolutamente impeccabili, creando un’atmosfera allegra, divertente, partecipativa, tutte con #lemaninpasta a darsi da fare, coinvolte ed entusiaste, perché questo è lo spirito che volevo ci fosse al mio Corso ed è stato possibile solo grazie a tutte voi! 

E’ stato molto emozionante, inizialmente ero convinta che non ce l’avremmo assolutamente fatta a fare 4 ricette, tra cui 2 impasti, in sole 2 ore, ma alla fine siamo riuscite a far tutto in 2 ore e mezzo quindi direi…decisamente perfetto! 
Il mio braccio destro è stata Matilde, una ragazza che lavora al Centro, esperta della cucina, quindi aveva dimestichezza coi fuochi, il forno spaziale e sapeva dov’erano posizionati tutti gli utensili, insomma un angelo, quindi ringrazio anche lei. I volti delle persone mi hanno trasmesso serenità, tutti allegri, un’atmosfera conviviale, scherzavano tra di loro, impastavano, sperimentavano finendo poi l’infornare i loro capolavori, perché questo son riuscite a fare delle vere opere d’arte!Ogni ricetta è riuscita alla perfezione e ognuna di loro ha portato a casa il proprio sacchettino da Pic-Nic pieno di cosine buone fatte dalle proprie mani. 
Ormai sapete quanto io sia contraria ai corsi solo visivi, non mi sento una Maestra, né una Chef, ma IO SONO UNA DI VOI, una persona che ama cucinare, stare tra i fornelli, prendere manualità con gli impasti divertendosi e questo è stato, per me,  il corso di ieri, una mattinata in compagnia di donne splendide con una passione che le accomuna: LA CUCINA!
Non avrei mai pensato foste così tante, è stato un corso che ha riscosso parecchio successo, per cui a tutti coloro che mi stanno chiedendo “Cosa farai al prossimo corso?” rispondo “Brunch a km0” perché in questi corsi vogliamo valorizzare la Materia Prima a km0!
In ogni impasto che abbiamo fatto e che faremo abbiamo utilizzato Farina di Grano Verna, come ho spiegato ieri. Un’antica varietà di grano rimasta autentica senza nessuna alterazione genetica né modificazione da parte dell’uomo. Il grano Verna è un cerale antico a basso contenuto di glutine, per questo motivo è molto digeribile e assimilabile dall’organismo, ottimo per tutti coloro che hanno delle intolleranza, ma non per chi è prettamente celiaco, perché comunque contente uno 0,9% di glutine. 
Essendo una farina semi-integrale è ricca di valori nutrizionali e soprattutto è un grano della filiera corta, toscano, macinato direttamente nel silos del Centro per cui incentiviamone l’utilizzo evitando la sparizione di certe nostre ricchezze, impariamo a farne tesoro!
Un ringraziamento speciale va anche a Florenzi Casa che ci ha fornito l’attrezzatura necessaria a far sì che tutto riuscisse alla perfezione…grazie, siete sempre una garanzia!!!
Vi aspetto al prossimo appuntamento “Brunch a km0” che sarà Domenica 17 Aprile dalle 10:00 alle 12:00 sempre al Centro Multifunzionale Agricolo I Medici sono già aperte le iscrizioni!!!
Non posso svelarvi cosa faremo, lo sapete, la mia mente folle ne partorisce una al giorno, quindi fino a che non saremo vicini alla data non avrò certezze, ma fidatevi di me…vi ho mai deluso?!?!?!

Forse ti piacerà anche

4 Commenti

  • Reply Sabrina Rabbia marzo 21, 2016 at 3:11 pm

    ma guarda che belle foto, come sei solare!!!Che bella esperienza, ti meriti tutto questo successone, brava!!!Baci Sabry

    • Reply azzurra marzo 21, 2016 at 10:02 pm

      grazie infinite Sabry!!!!!! baci baci baci

  • Reply consuelo tognetti marzo 21, 2016 at 4:30 pm

    Go Azzurra Go 🙂

  • Lascia una risposta