venerdì 5 febbraio 2016

GIRELLE AL MARSALA : IL PURO PIACERE DI FAR COLAZIONE IN CASA!!!




Iniziare la mattinata con un'ottima colazione….non ha prezzo!

Se iniziate a fare i lievitati vi si aprirà un mondo, molti di voi mi chiedono di tenere corsi di cucina su questoargomento, beh ci sto pensando vediamo dove ci porterà il domani!
Forse basterebbe solo dire "Ok si comincia!" e partire, ma sapete quanto io sia incasinata, ho parecchi impegni sempre, anche nei periodi lavorativi più morti, la vita sembra impegnarsi a crearmeli e mi va anche bene, visto che in questo modo ho poco tempo per pensare!
Ieri sono tornata a casa, ho pranzato velocemente e mi sono dedicata un'ora di passeggiate su per le mie colline, che meraviglia, il cinguettio degli uccelli, la voce di uomini nelle vigne, il rumore di una macchina ogni tanto e il poter vedere, osservare, guardare attentamente tutto ciò che vediamo ogni giorno diventa completamente diverso se lo guardi con sguardo attento!
Anche solo il cielo diventa diverso, la fretta non ci fa mai assaporare quanta bellezza ci circonda, ma se solo prendeste la vostra vita tra le mani, come ho fatto io, e vi regalereste un'ora di tempo solo per voi, credetemi, questo vi renderà tanto felici dopo! 
Io l'ho fatto, certo dopo avevo ogni muscolo del corpo intorpidito, ma la sensazione di nuovo, mi ha aiutata ad affrontare la giornata e mi sono fatta una dormita super serena la sera!!!! Ho dormito fino alle 5:00, poi mi son svegliata, ho allungato la mano per sentire se mio marito era lì, accanto a me, perchè a volte mi succede di svegliarmi e non rendermi bene conto dove sono, quale giorno sia e se mio marito c'è o sia fuori città, insomma era lì vicino a me, così con la pace assoluta della notte mi sono riaddormentata!
Quindi oggi vi lascio con queste parole, certa che ci penserete almeno per un attimo…
"Regalatevi un'ora tutta per voi, ne godrà la vostra salute e il vostro cuore!"

Ingredienti:
290g di farina 00 
(io Farina Molino Rossetto)
100ml di latte fresco intero temp.tiepido
60g di burro temperatura ambiente
30g di zucchero
1uovo+1tuorlo
10g di Marsala
10g di miele 
mezzo cucchiaino di malto liquido
5gr di lievito secco
un pizzico di sale
uvette
lamelle di mandorle tostate

Ingredienti per crema pasticcera:
250ml di panna
300ml di latte intero
150g di zucchero
3 tuorli
25g di amido di mais
15g di amido di riso
1 bacca di vaniglia Bourbon

Ingredienti
1 albume+1 cucchiaio di latte per spennellare

Procedimento crema pasticcera (io Bimby):
Versate tutti gli ingredienti e cuocete 7 minuti a 90°C vel.4. Togliete e coprite con pellicola a contatto.

Procedimento per girelle:
Per prima cosa scaldate il latte. Mettete la farina con lievito, il malto e il miele  in planetaria con gancio foglia e unite un pò alla volta il latte, nell'ultima quantità unite il sale. A questo punto unite il tuorlo e metà parte di zucchero continuando ad amalgamare bene, poi aggiungete il burro poco alla volta, lasciando ben incordare prima di aggiungere le quantità successive. 
Quando avrete ottenuto un impasto compatto e omogeneo potrete aggiungere l'ultima parte di uovo e lo zucchero rimanente. Dovrete incordare bene, cioè l'impasto dovrà aggrapparsi al gancio staccandosi dal fondo. Ora cambierete la foglia e inserirete il gancio a uncino aggiungendo in 3 volte il Rum lasciando assorbire bene e riottenendo ancora un impasto omogeneo e ben incordato.
Togliete l'impasto pirlatelo alcune volte su una spianatoia, cioè prendete l'impasto fra le mani e, a contatto con la spianatoia ruotatelo in senso antiorario, premendo i palmi, come se voleste rimboccare il vostro impasto.
Adagiatelo in una ciotola oleata e coprite con pellicola lasciandolo riposare fino al raddoppio in forno spento luce accesa (circa 4 ore).
Ora prendete il vostro impasto e delicatamente lasciatelo scivolare sulla spianatoia leggermente imburrata pirlatelo alcune volte tra le mani, rovesciatelo e ancora pirlatelo, create un cannolo e porzionate le palline in circa 20g ciascuna. Pirlate ogni pallina poi formate un cannolo spalmate la crema, l'uvette e le mandorle e arrotolate formando una girella che porrete in una teglia da forno con bordi alti coperta con carta forno bagnata e strizzata. Coprite bene con pellicola alimentare, e mettete in forno spento luce accesa per circa 2 ore, fino al raddoppio.
Quando saranno ben gonfie queste girelle toglierete la pellicola e potrete spennellarle con emulsione di albume e latte ma con molta delicatezza mi raccomando. Vi consiglio pennelli in silicone! 
Infornerete la vostra teglia per 35-40 minuti a 160°C, il mio forno scalda molto quindi dopo 15 minuti ho aperto e messo carta stagnola sopra alla teglia altrimenti sarebbero diventati troppo scure.
Potrete mangiarle per 2-3 giorno basterà passarle 5 minuti in forno e torneranno sofficissime!
Bon appètit!


2 commenti:

  1. E si fare colazione con delle girelle morbide e fa fatte in casa non ha prezzo...
    Lia

    RispondiElimina
  2. Buonissime!!! Ma brava Azzurra, verrei domattina a fare colazione da te allora, ne sono avanzate un paio vero??
    Buon fine settimana cara!!

    RispondiElimina