Dolci e lievitati, Ricette per bambini

OAT LOAF BREAD…PANE ALL’AVENA!

dicembre 30, 2015

 

 

 

 

Il passato è passato…
Ci sono giorni in cui riafforano alla mente pensieri che mi fanno soffrire e giorni in cui qualcuno fa in modo di farli riafforare, lotto contro il tempo lotto contro rimpianti di altri, rimpianti non più miei, la vita non è per tutti uguali, io sono nata col giubbotto come dico sempre, la camicia non fa per me!
Ciò che la vita mi dà non me la offre ma mi mette sempre a dura prova, forse è questo il motivo per cui sogno sempre scale in salita?
Vi ricordate quando vi raccontavo i miei sogni? E la loro interpretazione?
Stanotte mi son sognata bambini e sognarsi bambini significa “sofferenza”, non so quale sia la connessione visto che i bambini sono la cosa più bella che esista in vita, ma nei sogni hanno questo significato ed io quando me li sogno so per certa che mi aspetterà una dura giornata!
E oggi è stata così…ma…domani sarà un nuovo giorno, l’ultimo giorno dell’anno, un anno che avrebbe dovuto portare sorprese sotto l’albero, ma anche per quest’anno la mia letterina è stata rinviata e va beh…amen, io so che un giorno arriverà e, quando questo accadrà, sarò la donna più felice del mondo!!!!
Domani passeremo una serata in compagnia di amici cari quindi non potrà che essere uno splendido modo per passare la fine dell’anno e iniziarne uno nuovo!!!!!!!!!!
Il 2016…quando ci penso penso solo che saranno ben 8 anni da quel magnifico giorno in cui io e te ci siamo sposati, 2008-2016, il doppio del numero perfetto secondo lo yoga, l’8 è il numero dell’infinito quindi stiamo insieme, mano nella mano e tutto andrà bene!!!!!!!!!!
Buon anno amici miei che sia un anno splendido per tutti NOI!!!
Ingredienti:
500g farina forte io Farina Tipo 1 Uniqua da grano lavato
(Molino DallaGiovanna) in alternativa: 250g di manitoba e 250g di farina 0
125ml di acqua tiepida
125ml di latte tiepido
100g di fiocchi d’avena
15g di miele millefiori
30g di malto d’orzo
7g di lievito di birra secco
50g di burro temperatura ambiente
5g di sale fino
Procedimento:
Mettete in planetaria prima la farina col lievito e avena lasciandone un pochini da parte per la decorazione finale delle pagnotte. Amalgamate per un minuti vel.2 aggiungete il miele e il malto dopodiché i liquidi (acqua e latte) poco alla volta e nell’ultima quantità unite il sale. Incordate bene l’impasto a vel.3 dovrà staccarsi l’impasto dal fondo. Ora unite il burro a pezzettini lasciandolo incorporare bene all’impasto. Dovrete ottenere una palla omogenea, tirando un lembo d’impasto dovrà risultare trasparente senza rompersi.
Ungete una ciotola capiente, mettete la palla d’impasto all’interno e coprite con pellicola oleata. Lasciatelo lievitare vicino al radiatore fino al raddoppio. A questo punto riprendete l’impasto sgonfiatelo su una spianatoia e pirlatelo, ottenendo prima una forma a cannolo, poi di nuovo una palla incalzando i lembi all’interno. Schiacciatelo nuovamente in una forma a cannolo e dividetelo in due parti che andrete a depositare in due stampi da plumcake oleati. Copriteli con pellicola oleata e lasciateli lievitare per 1h o fino al raddoppio accanto ad un termosifone. Quando avrà raggiunto il bordo o anche più spennellate le due pagnotte con latte e decorate con fiocchi di avena rimasti.
Infornate a 180°C per 30 minuti mettendo un pentolino di acqua sul fondo del forno, questo servirà a non rendere secco l’impasto ma donargli la giusta umidità. Fate la prova stecchino prima di togliere dal forno.
Lasciate riposare le pagnotte su due griglie aspettando circa un’ora prima di fare questa operazione perché in caso contrario potreste sciupare la forma dei vostri impasti perfetti!
Saranno ottimi sia al mattino per colazione con burro e marmellata casereccia oppure anche come sandwich come vi guiderà la fantasia!

 

Forse ti piacerà anche

2 Commenti

  • Reply consuelo tognetti dicembre 31, 2015 at 10:06 am

    Tanti auguri tesoro, spero che il 2016 sia un anno migliore e senza troppi brutti pensieri <3
    Strepitoso il tuo pane, ne ho uno in lavorazione molto simile 😛

    • Reply azzurra dicembre 31, 2015 at 12:33 pm

      siamo in sintonia allora io e te!!!ti abbraccio forte fiduciosa sempre nel domani!!!e buona 2016 anche a te!!!!!!!!!!!!!!!!

    Lascia una risposta