Dolci e lievitati

PANBRIOCHE…. PANE-DOLCE DI ZUCCA GIALLA…

ottobre 19, 2015

 

 

Vi aspetto domenica 25 ottobre da Florenzi Casa ci sarà il mio Showcooking su “pasta fresca fatta in casa”, alle h.16:00 non potete mancare!!!Contattate il negozio e prenotate il vostro posto!!! “Metteremo le mani impasta”…..
“Salagadulamegicabula bibidibobidibu mettere insieme che accade laggiù bibidibobidubù, salagadulamegicabula bibidibobidibu fai la magia che vuoi tu bibidibobidibu, salagadula puoi far tutto quel che vuoi, ma la frase però che solo può è bibidibobidibù…”
Andare nell’orto e vedere cosa la pianta delle zucche riesce a creare è qualcosa di incredibilmente meraviglioso, che ogni volta che sono lì in mezzo aspetto l’arrivo della Fata Smemorina che trasformi tutte le mie zucche in carrozze magiche….

Dalle piante delle zucchine che avevamo nell’orto quest’estate non raccogliendole abbiamo visto che molte diventavano zucche, alcune, quelle già arancio le abbiamo colte e messe a capo all’ingiù in garage, le altre sia lunghe che tonde le abbiamo colte ora. Ci sto facendo di tutto dai dolci, alla pasta fresca, al pane, alle vellutate quindi spero di non annoiarvi in questo periodo, ma ne sono davvero innamorata. Ieri pomeriggi ho provato a fare i tortelli e ho messo un po’ di polpa nell’impasto e un pochino all’interno, ma non posso svelarvi troppo vi dico solo che sono venuti “esagerati”!!!!!!
Questo invece è un panbrioche che avevo mangiato da Emanuela (DolcePeonia) quando andai da lei ad impastare e in casa stava cuocendo il panbrioche (ricetta Capecchi con modifiche apportate da lei) alla zucca e non vi dico il profumino che sprigionava…
Così ho provato a rifarlo, togliendo completamente il latte e mettendo solo zucca e i semi contenuti all’interno li ho messi sopra come decorazione…
Vi posso consigliare questo pane-dolce anche con gli affettati, è ottimo il contrasto dolce-salato!
Buon inizio settimana amici miei….

Ingredienti:
300g di farina 00
200g di farina forte W370
50g di burro morbido
50g di zucchero
50g di Pasta Madre (se non l’usate mettete 7g di lievito)
1 uovo
5g di lievito secco
200g di zucca cotta
1 goccio di latte caldo (circa 30ml)
Per decorazione:
1 uovo sbattuto
1 goccio di latte
Procedimento:
Per prima cosa dovete cuocere la zucca: Tagliate alcune fette e avvolgetele in   carta forno chiudendola bene, cuocetela in forno per 1 ora a 180°C, finchè non sarà morbidissima.
Togliete la buccia, i filamenti e i semi, schiacciatela con i rebbi di una forchetta ottenendo una crema e tenetela da parte.
Sciogliete la pasta madre in un goccio di latte caldo se usate la planetaria scioglietela con gancio per 5 minuti a vel.1 Aggiungete poi le farine col lievito e la zucca e amalgamate bene finchè non avrà tirato l’umidità della zucca. Unite lo zucchero e lasciatelo incorporare, a questo punto versate l’uovo aumentando velocità a 2. Per finire unite il burro un pezzettino alla volta.
Incordate bene per 10 minuti fino a velocità 6.
Formate una palla, mettete l’impasto in una ciotola appena oleata coprendo con cuffia lasciando raddoppiare il suo volume in forno spento con luce accesa.
Sgonfiate l’impasto e impastatelo per alcuni minuti formate dei rotolini allungati e fate una bella treccia, incalzate i lembi esterni e lasciatela raddoppiare sotto pellicola trasparente ben chiusa.
Quando avrà raddoppiato il suo volume spennellate con l’emulsione di uovo e latte e disponete i semi di zucca.
 Infornate a 180°C per 30-35 minuti in forno ventilato.
Bon appètit!

Forse ti piacerà anche

2 Commenti

  • Reply consuelo tognetti ottobre 19, 2015 at 7:07 pm

    Non mi annoi affatto..io sono zucca addicted 😛 Fantastico questo pandolce e carinissima l'idea di utilizzare i semi interni come decorazione 🙂 Complimenti tesoro e buona settimana a te <3

    • Reply azzurra ottobre 20, 2015 at 8:46 am

      amore bello!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Lascia una risposta