lunedì 3 agosto 2015

PIC-NIC AL LAGO….UN POMERIGGIO DA RICORDARE








Se solo il mondo si fermasse per un momento a pensare a quanto sia meravigliosa la natura….si comporterebbe diversamente!

Tutto questo inquinare senza dar né peso né valore a ciò che la natura gentilmente ci offre mi rattrista, perché niente ci è dovuto, ciò che la natura ci dà è un dono e come tale dovrebbe venir trattato….
Per fortuna esistono ancora posti così….incontaminati!
Quando raggiungi questi luoghi, camminando nei boschi, con la paura di cadere facendo un capitombolo, resti esterrefatto dalla pace che il solo scorrere dell'acqua sa darti, fermarsi ad ascoltare il rumore di una cascata riesce a donarti serenità, guardare nell'acqua e vedere piccoli girini e rane minuscole riesce a farmi rimanere incantata di fronte a tanta magia! 
Questo week end è stata magico, nonostante qualche intoppo qua e là è stato magico…
Finalmente ho rivisto mio marito dopo una settimana di lontananza, per lavoro era a Roma, abbiamo cercato di rendere intenso ogni istante di questo week end, ancor più perché è tornato il nostro amico Max da Londra quindi…quale occasione migliore per non vivere appieno ogni serata?!?!!?
Venerdi sera abbiamo raggiunto dei nostri amici in un locale cantando Karaoke e divertendoci come matti, sabato sera è diluviato, ma siamo usciti lo stesso.
Il pomeriggio ho fatto i panini perché la domenica saremmo voluti andare al lago e la sera siamo andati a mangiare a Pistoia in centro con Max e Bac!
La domenica mattina ero riuscita ad ordinare tramite mail al mercatino bio di Olmi 3kg di mirtilli della montagna pistoiese, così mi sono alzata alle 9:00 e via sono corsa a ritirarli. Il profumo dei mirtilli freschi in macchina….non ha prezzo!
Tornata a casa ho affettato i panini e li ho farciti…cosa ci metto?
Ne ho fatti di vari: prosciutto crudo-composta di cipolle al balsamico-pecorino; prosciutto crudo-conserva speziata piccante di pomodoro; mortadella-robiola; mortadella-marmellata di pomodori verdi!
Chiaramente ogni marmellata, conserva e composta fatta da me!
Dopodichè siam saliti in macchina e siamo partiti verso la montagna pistoiese dove ci siamo poi trovati anche con gl'altrii…
Il tempo non è stato meraviglioso, ossia un po' il sole offuscato ma siamo stati comunque benissimo, sarà la compagnia, sarà il luogo, sarà il tempo libero noi siamo stati proprio da 10! Avevo preparato anche una pasta fredda trasportata in contenitori Bama ottimi per i nostri picnic all'aria aperta!
Quindi ora non mi resta che augurarvi un felice inizio settimana, io inizierò a pensare a cosa farci con tutti questi deliziosi mirtilliiiiii!!!!!!!!!!!!
Ingredienti:
200g di pasta "I Tipici" di semola di grano duro (Agricola del Sole)
tipo di pasta ottima che tiene la cottura e si presta anche benissimo per essere usata come pasta fredda
3 pomodori cuori di bue
basilico
2 mozzarelle
mandorle tritate di Sicilia

Procedimento:
Per prima cosa cuocete la pasta con acqua e sale grosso (un cucchiaino e mezzo). Scolatela e lasciatela freddare sotto il getto di acqua fredda.
In una ciotola tagliate i pomodori, la mozzarella, il basilico aggiungete un giro di olio evo e condite la pasta. Aggiungete le mandorle tritate a coltello e lasciate riposare per un paio d'ore in frigo.
Bon appètit!

2 commenti:

  1. Queste giornate sono quelle che caricano di energia pura :-) Grazie x la condivisione e x questi splendidi scatti ^_^

    RispondiElimina
  2. SIIIII grazie infinite stella!!!

    RispondiElimina