Finger Food

ZUCCHINE RIPIENE IN MODO INUSUALE…

luglio 28, 2015

 

Questa è una ricettina super veloce e in questo periodo credo che noi, persone sempre di corsa e accaldate, bisogna rivolgere una certa attenzione a questi tipi di ricette…sfiziose, fresche e facili!!
E’ stato un week end intenso, sabato sera abbiamo festeggiato il compleanno di mio cognato ed io, essendo l’addetta ai dolci, ne ho sfornati 3 e devo dire uno più buono dell’altro!
Quel tipo di pubblico lì ha amato alla follia il cheescake alle more (che ho raccolto con le mie manine il sabato mattina) e la torta quadruplo cioccolato, la seconda ha scatenato un amore folle nei bimbi che hanno fatto il bis e poi  il tris, mentre il cheescake a ruba nei palati dei grandi, vi dico solo…non ne è rimasta una fetta!
Come torta di compleanno avevo fatto la Fluffosa a 3 strati con crema pasticchera, ma se non viene assaggiata viene scambiata per un pan di spagna e d’estate le persone preferiscono altri dolci, in realtà se le persone si fidano delle mie parole provando ad assaggiarla non tornano più indietro ed è a quel punto che…. la finiscono in un sol boccone!
Portandola da casa mia a casa di mia sorella tra quelle curve credevo di portarla divisa in strati, mamma miaaaaa, ma alla fine con due colpetti e due manovre l’ho rimessa in sesto!!!Ahahahaahhahaahhaha
Mia sorella aveva comprato poi delle candeline che accese fanno tipo una fontana di fuoco, sapete….tipo petardo non so come spiegarvi, ma veramente uno spettacolo. Mio cognato non è tipo da riflettori, ma alla fine è andato tutto alla grande  siamo stati bene, la cena è stata fatta fuori in giardino e un’ariettina fresca e confortevole ci ha messo a nostro agio, tra chiacchiere, brindisi e urla di bimbi scorrazzanti in qua e in la abbiamo fatto mezzanotte!
Quando sono andati via tutti gli invitati ci siamo coccolati un po’ le nostre nipotine io e Massy poi a nanna e la domenica ci siamo alzati a mezzogiorno!!!
Mamma mia quanta stanchezza arretrata, Massy è a dir poco disintegrato, tra il caldo, gli orari assurdi, e i km esagerati che per lavoro deve fare, e zero ferie all’orizzonte, arriva all’week end stanchissimo ed io mi sento quasi in colpa ogni volta che gli propongo delle uscite straordinarie! Lo so perfettamente, quando il lavoro c’è non dobbiamo lamentarci, ma stiamo un po’ perdendo la rotta oggi giorno, le persone vengono spremute come limoni senza tener conto che al di fuori del lavoro ci dovrebbe essere anche una vita privata, ma noi teniamo duro e andiamo avanti cercando di coccolarci almeno la domenica (visto che io lavoro il sabato).
Sarete stufi delle mie lamentele, ma a volte questa situazione riesce davvero a scoraggiarmi, facendomi perdere il sorriso e la voglia di fare, perché lo vedo barcollare tra divano e letto come posso dirgli “andiamo a fare una passeggiata in montagna, o andiamo al mare o altro” sicuramente quando glielo propongo mi dice sempre di si, ma alla fine non voglio mettergli ancor più stanchezza addosso quindi va beh almeno una fortuna l’abbiamo, stiamo in un posto meraviglioso dove il silenzio ci rende felici donandoci pace e tranquillità…
Spero che tutto questo un giorno possa cambiare, intanto cerchiamo di esser felici di ciò che abbiamo poi…vedrem!
Finchè c’è vita c’è speranza no?!?!?!
Vi dicevo di questo piatto semplice e veloce, appuntatevi la ricetta e se potete fatela…

Ingredienti:
2 zucchine
sottaceti
1 scatoletta di tonno
pangrattato
Procedimento:
Io ho fatto un succo di verdure e gli avanzi delle verdure (1 carota, 1 cetriololi ho usati per farcire i miei zucchetti, ottimo rimedio per non buttar via niente!!!
In alternativa potrete usare dei sottaceti tritati con minipimer.
Prendete le zucchine togliete via le estremità e lavateli accuratamente.
Tagliateli a cubetti e con uno scavino scavate l’interno tenendolo da parte. Mettete i cubetti in un tegame con acqua e 1 cucchiaino di sale grosso, portatelo a bollore e cuocete 5 minuti dovranno ammorbidirsi ma non diventare troppo morbidi. Scolateli e metteteli in un tegame con un goccio d’olio.
In un piatto mettete i sottaceti sminuzzati con l’interno delle zucchine sminuzzato e il tonno formando una crema. A questo punto riempite le zucchine   spolverizzate con un po’ di pangrattato e infornate 7 minuti accendendo la funzione Grill .
Sentirete che bontà!
Bon appètit!

Forse ti piacerà anche

4 Commenti

  • Reply Zonzo Lando luglio 29, 2015 at 7:14 am

    Ciao Azzurra! Che delizia queste zucchine! Io di solito le taglio per lungo e poi farcisco, ma fatte così fanno tutto un altro effetto 🙂 Bacioni e buona giornata!

    • Reply azzurra luglio 30, 2015 at 11:49 am

      son belline vero????grazie tesoro grazie

  • Reply Tatiana Cucinaincontroluce luglio 29, 2015 at 10:06 am

    Ma è strepitosa questa ricettina facile facile!!! Non so più come propinare dei piatti vegetali in casa (sì, sono cattivissima e la carne non gliela voglio cucinare 🙂 ) : mi sono spudoratamente fotografata la ricetta con il cellulare!
    Un bacio!

    • Reply azzurra luglio 30, 2015 at 11:50 am

      ahahahahha mi fai morì anch'io è un secolo che non ricucino carne, meglio verdure fresche e leggere!!!grazie mille fammi sapere che impatto avrà sulla tua famiglia hahahaha bacioooo

    Lascia una risposta