giovedì 23 luglio 2015

TORTA AL QUADRUPLO CIOCCOLATO!




Eccomi eccomi eccomi…
Non ho foto scaricate, non ho ricette segnate, ma intanto scrivo il mio post, poi oggi a pranzo vedo di riuscire a completare il tutto…ragazzi miei qui la vita mi sta rivelando tante sorprese!
Tanti progetti a cui non posso rinunciare, è ciò che inconsciamente voglio davvero fare, quindi prima che parta la connessione cervello-lingua io ho già pronunciato un "Sì!" poi più avanti, nel tempo, vi racconterò tutto, ancora è in stadio embrionale ma appena si saprà qualcosa di definito vi dirò, comunque sia fa parte di questa mia nuova vita…
E' sì a volte davvero mi sento come se la vita mi avesse dato una seconda opportunità, c'è chi dice "dopo grandi dolori arrivano solo grandi gioie" beh forse è vero?
Mi piace lasciarmi sorprendere dalla vita per cui…cerco di viverla appieno!
Vattene via virus e debolezza devo rimettermi ai fornelli il prima possibile!!!
Ma martedì nonostante fossi ko non riuscii a resistere ad una coccola tutta di cioccolato così feci questo dolce che è risultato il dolce al cioccolato più buono che io abbia mai sentito…provatelo poi fatemi sapere, io ho già l'ordine di farlo per il compleanno di mio cognato sabato sera!!!
Buona giornata amici miei, che i progetti e cose belle arrivino ogni giorno per me e per tutti voi…
CREDETEMI…SCOPRIRE L'ESISTENZA DI DOLCI COSI' FA BENE AL CUORE E ALLA VITA!!!
Ingredienti:
50g di cacao amaro in polvere
200g di farina 00
275g di zucchero
175g di burro morbido
2 uova
175g di gocce di cioccolato
mezzo bicchiere di acqua bollente
80g di yogurt al naturale (Nigella usa panna acida)
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1 goccio di vaniglia

Sciroppo di cioccolato:
125ml di acqua
100g di zucchero
1 cucchiaino di cacao amaro

Per copertura:
scaglie di cioccolato affettato a coltello

Procedimento:
Mescolate tutti gli ingredienti in un robot, tranne l'acqua, amalgamate bene il tutto. Per avere un effetto più morbido versate l'acqua bollente amalgamando ancora. Prendete uno stampo da plumcake, rivestitelo con carta stagnola, versate l'impasto piuttosto liquido e cuocete in forno a 170°C per circa 1 ora.
Nel frattempo preparate lo sciroppo.
Portate a ebollizione i tre ingredienti girando con frusta velocemente in modo che il cacao non formi grumi, dopodiché lasciate sobbollire per 5 minuti.
Tagliate il cioccolato amaro a scaglie e mettete da parte.
Una volta sfornata la torta bucherellate con una cannuccia o con uno stecchino e versateci lo sciroppo, di seguito ricoprite con scaglie di cioccolato.
A voi l'assaggio di tanta delizia…
Bon appètit!

4 commenti: