Dolci e lievitati, Ricette dal mondo

TORTA QUATTRO QUARTI AL PISTACCHIO…

giugno 30, 2015
Carpe Diem… diceva quel film, ma ieri non ho seguito e oggi me ne pento, ma….si vede doveva andare così!

Ieri mia mamma mi disse “Hai visto? Su FB c’è una ragazza che vende due biglietti per il concerto di Jovanotti” ed io “Si????” mi fa morì mia mamma che legge le notizie su Facebook e me le comunica prima che le legga io, è troppo avanti la mia mamma!
A parte questa parentesi vi dicevo di questi biglietti, ecco, scrivo in privato alla ragazza, come raccomandava lei, dicendole che ero interessata, le avrei fatto sapere entro la sera se li avrei presi io. La sera le scrivo e non risponde.
Più tardi Massy mi dice “Si dai prendili è da tanto che vuoi andare dille di si” così le riscrivo dicendole “Ok prendo i biglietti sempre che non l’abbia già venduti”
e infatti mi risponde di averli già fissati una ragazza che sarebbe andata a ritirarli il mercoledì, se poi lei non si sarebbe presentata me li avrebbe dati a me! Nooooooooooooooooooo che sfiga!!!!!!!!!!
Accidenti a me mi son ripetuta 250 volte e stamani mi son svegliata con quell’amarezza che hanno solo le sconfitte, sapete quando pregustate già qualcosa e poi tutto svanisce? Come quando avete già in bocca il sapore di un dolce e qualcuno ve lo sfila sotto gl’occhi?
Ecco questa è la sensazione, quindi chiunque mi stia leggendo preghi che la tipa non si presenti, rinunci ai biglietti, così me li prendo io, ma….la vedo dura che ci sia nel mondo un’altra stordita come me che si fa scappare un’occasione simile!
E va beh si vede non è destino che io vada al concerto di Jovanotti!

Chiudo il capitolo Jo vi parlo del mio meraviglioso week end. Venerdi sera fui invitata a partecipare in giuria alla “Prova del Cuoco” della Caserana, come vi avevo anticipato, poi da giurista son passata a “Presidente di Giuria” ahahhahah beh, posso garantirvi di essermi divertita da matti!
Sabato sera siamo andati al compleanno di un caro amico a Pistoia ed abbiamo passato una bellissima serata in compagnia invece, per quanto riguarda la nostra domenica, è stata nel crogiolo più totale…
Alzati dal letto abbiamo fatto colazione, mio marito aveva spolverato tutti i croissant che avevo fatto, così mi son messa a fare un dolcino, incrociando un po’ di ricette e di idee partorendo sul finale un dolce delizioso di cui poi vi parlerò. Nel tardo pomeriggio siamo saliti sulla nostra Vespa e via col vento che dolcemente accarezzava i nostri volti siamo partiti senza meta, immergendoci nella nostra complicità. Adoro andare in vespa con mio marito perché li stretti stretti ci raccontiamo tante di quelle cose che non ci diciamo mai, forse perché diventiamo un tutt’uno e il romanticismo che ci avvolge ci rende ancor più sensibili alle emozioni provate, non lo so, fatto sta che amo alla follia andare in moto ancor più perché c’è questa nota dolce che ci avvolge!
Dopo una giornata intera in cui non ce l’ho fatta ad aggiornare il post, posso dirvi che la ragazza dei biglietti mi ha scritto su FB “Considerati già al concerto!I biglietti sono tuoi!!!” siiiii forse sentiva il mio avvilimento nell’aria….
Quindi tutta felice ho affrontato la giornata finchè non ho ricevuto una telefonata che mi ha destabilizzato e ancora sono ko!
Non riguarda nessuno in particolare riguarda noi e il futuro che verrà e sinceramente sono molto preoccupata, oggi la spensieratezza e l’emozione oggi sono in dormiveglia, oggi regna l’apprensione…
Sicuramente stasera quando tornerà mio marito riuscirà a farmi tornare il sorriso, per ora nessuno sa tirarmi su il morale, la mia bocca sorride stando al pubblico non posso far traspirare niente, ma il mio cuore trema.
Non lo so amici miei quale sarà il nostro domani, so soltanto che solo vivendo lo scopriremo e solo noi due, questo nostro nucleo familiare saprà prendere la decisione giusta, giusta per noi, solo per noi!
L’abbiamo sempre fatto insieme da tutta la vita, nessuno potrà dirci o cercare di farci cambiare idea, solo noi sappiamo quello che è giusto per noi, solo noi possiamo dar risposte, quindi non ci resterà altro che scavarci dentro e trovarle…
Vi ho spaventato amici? Non preoccupatevi ormai sapete che le nubi regnano solo per un po’, a breve tornerà il sereno e la grinta che riesco sempre a trovare dentro di me tornerà a splendere in me!
Vi auguro una felice serata, io spero solo in tante coccole….
Voglia di tanta dolcezza, questo dolce fa proprio al caso mio, voi che ne dite?

Ingredienti:
180g di farina 00
180g di burro
180g di zucchero
3 uova
1/2 bustina di lievito per dolci
1 presa di sale
Per decorazione:
albume e zucchero a velo finchè è sodo il composto e una puntina di limone spremuto.
Pistacchi a pioggia…
Procedimento:
Per prima cosa amalgamate zucchero e uova, fino a quando il composto non diventerà spumoso. Aggiungete il burro fuso, la farina col lievito e il sale.
Rivestite uno stampo da plumcake con carta forno aiutandovi spalmando la superficie della teglia con burro, versate il composto e cuocete a 180°C per 25 minuti.
Emulsionate con una frusta l’albume e zucchero a velo, quando la torta sarà fredda capovolgetela su un vassoio e versate sopra la glassa.
Infine decorate con pistacchi tritati.
Bon appètit!

 

Forse ti piacerà anche

4 Commenti

  • Reply Sugar Ness luglio 1, 2015 at 3:57 am

    Che peccato Azzurra! Ma… mercoledì è oggi! Io incrocio tutto… magari quella ragazza non si presenta!?Con la 4/4 ci sono cresciuta: è uno dei pochi dolci che mia mamma preparava! La tua versione verde pistacchio è irresistibile!

  • Reply azzurra luglio 2, 2015 at 7:52 am

    ciao carissima!!!no alla fine vado al concerto per fortuna!!!bacio stella

  • Reply Lory B. luglio 2, 2015 at 2:09 pm

    Vedrai che tornerà a splendere il sole 🙂
    Felicissima per i biglietti e per la ricetta che fa proprio al caso mio 🙂
    Un bacione cara!!

    • Reply azzurra luglio 2, 2015 at 2:42 pm

      grazie tesoro grazie….

    Lascia una risposta