giovedì 19 febbraio 2015

INVOLTINI DI VERZA CO'I CICCIOLI DI CINTA!!!







Quanto può esser beffarda la vita…

La vera arte delle donne è riuscire a tener la barra dritta e tutto in equilibrio, non sempre accade ma quando questo accade, la mia stima per l'emisfero femminile cresce a dismisura!
Ci sono donne che corrono dalla mattina alla sera per conquistarsi il loro spazio e sappiamo che spesso in alcuni mondi lavorativi l'uomo sa essere molto sessista, poi ci sono quelle che si domandano se la strada che stanno percorrendo sia davvero quella giusta, quelle che inciampano ma con gran grinta si rialzano ed io a tutte do lo stesso consiglio:
indossa un paio di scarpe da corsa, una t-shirt e pantaloni comodi, afferra l'ipod  sulla scrivania metti le cuffiette, esci e sbatti la porta , inizia a camminare con questo solicino che confonde i tuoi pensieri, abbassa ogni difesa, lascia andare la tua mente e corri, corri nel vento, questo ti aiuterà e ti aiuterà tanto tanto ma tanto, fidati di me!!!
Forse sto sentendo che la festa della Donna è vicina, è il secondo post in cui esalto l'emisfero femminile, ma che vogliamo fare dico solo la verità, "la Donna la Donna la Donna e l'Omo?!?!?!?" ahahahha diceva il Benigni in "Berlinguer ti voglio bene"l'avete mai visto???
E' un pò pesante a livello linguistico, ma era la nostra terra negli anni '70, tutto il film è svolto tra Quarrata, Prato e Vernio quindi come posso non amarlo?!?
Erano i tempi in cui l'uomo prendeva la bicicletta o addirittura a piedi e camminava per km e km per andar a trovar la propria amata, e chiaramente poteva vederla solo se in quella stanza stava a far da sorvegliante la madre!!!
Ma quant'è cambiato il mondo?!?!?
Come in tutte le cose il mondo cambia in bene e in male, mica dico che a quei tempi era meglio, né tanto meno dico che è meglio oggi giorno del buono c'era all'ora come del buono c'è oggi, sono solo cambiate le cose!!!
Quindi al detto "Si stava meglio quando si stava peggio" beh io non ci credo, perché ok i miei genitori si divertivano giocando nei campi, andando a rubar le ciliegie, prendendo le rane nei fossi, tutti si conoscevano e giocavano insieme, oggi non conosciamo nemmeno l'inquilino di fronte a casa nostra,  ma mia madre doveva tornare da lavoro, a 12 anni, a piedi percorrendo strade buie fra i campi nelle notti fredde d'inverno e spesso c'era un mezzo matto che l'aspettava per fargli paura, quindi, posso garantirvi, che ci sono cose che sono cambiate e sicuramente in meglio, tipo……. i lampioni nelle strade ahahhaha!!!!
Oggi vi auguro una buona serata con questi involtini di cavolo sfiziosi ciccioli che ho comprato dalla mia amica Alessandra al mercatino biologico!!
I ciccioli vengono ottenuti nella lavorazione del grasso di maiale durante la preparazione dello strutto, avendole ordinato lo strutto non potevo rinunciare ai ciccioli che vorrei utilizzare per le mie focaccione, ma, questa volta li ho usati come ripieno per questa verza.
Ingredienti:
4 foglie di verza+metà verza da saltare in padella
2 cucchiai di ciccioli
100g di cous cous
1 uovo
sale e pepe
1 spicchio d'aglio
2 cucchiai di olio

Procedimento:
Per prima cosa ricava delicatamente 4 foglie di verza e sbollentale in acqua per alcuni minuti; tieni da parte.
In una padella soffriggi uno spicchio d'aglio con 2 cucchiai di olio, taglia la verza a pezzetti e uniscila in padella. Cuoci per 10 minuti aggiungendo un pochino d'acqua se necessario e i ciccioli. Unisci un uovo sbattuto e insaporisci con pepe nero. A parte metti il cous cous, aggiungi 3 cucchiai di acqua bollente (quella dove hai sbollentato la verza), lasciala assorbire coprendo con un coperchio e sgranalo con una forchetta, se necessario aggiungi ancora acqua 
A questo punto disponi la foglia aperta e riempila del composto, chiudila con spago e, come me, con laccetti in silicone.
Nella padella dove hai cotto il tutto soffriggi un goccio d'olio e cuoci alcuni minuti gli involtini. Servili caldi.
Bon appètit!

16 commenti:

  1. Degli involtini davvero curiosi con il cous cous e i ciccioli ..
    Lia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ogni tanto mi lascio andare alla fantasia…menomale che il risultato risulta poi piacevole!!!ahahah
      bacio cara

      Elimina
  2. Che bella ricetta, non ho mai pensato di utilizzare i ciccioli per degli involtini di verza. Sicuramente daranno un sapore marcato e caratteristico a questa preparazione.
    Alcune cose sono cambiate in meglio, altre invece no! Quando i miei genitori o i miei suoceri o i miei nonni mi raccontano del loro passato, mi parlano di sacrifici ma mi dicono anche che vorrebbero tornare indietro perché stavano meglio. IO penso che ognuno ha nostalgia del tempo che passa. I ricordi ti fanno apprezzare di più quello che hai lasciato. A volte vorrei tornare bambina per rivivere alcuni momenti bellissimi della mia infanzia. Ma credo anch'io che oggi si sta meglio di un tempo. Le cose sono sicuramente migliorate oggi, soprattutto per noi donne. Grandi traguardi sono stati raggiunti, grazie alla nostra caparbietà e al nostro saper fare.
    Bacioni.

    RispondiElimina
  3. Io i ciccioli me li mangerei pure così, manco fossero delle patatine: rammento che così li consumavo quand'ero una bimba, fregandoli alla mamma che li metteva nelle cime di rapa... dalle mie parti son pressoché impossibili da trovare, ma non appena ne ho l'occasione ne faccio incetta!
    A parte la bellezza del tuo piatto, ma quei cosini verdì lì, quei laccini... sono meravigliosi!
    Un bacio!
    Tatiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahha grazie carissima!!! è sì anch'io era un secolo che non li rimangiavo, anche perché credo sia bene comprarli da macellai o aziende agricoli di cui ti fidi e loro sono davvero fantastici come azienda agricola intendo. comunque i laccini sono di Silicomart è tanto che ce l'ho e sono utilissimi!!!bacio cara a presto

      Elimina
  4. L'aggiunta dei ciccioli mi piace molto.

    RispondiElimina
  5. Ma che buoni sono con il cous cous e i ciccioli??? Mi piacciono tantissimo!!
    Piacere di conoscerti, ho sbirciato un po', mi piace come scrivi, e pure le ricette!!
    A presto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
      allora a prestissimo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  6. Ecco perché scelgo sempre scarpe comode alla mattina, tra corse ed equilibrismi non potrei fare altrimenti.
    Ottima questa proposta con la verza e la golosa aggiunta dei ciccioli. Buon fine settimana,
    V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille!!!
      a prestooo buon week end anche a te!!

      Elimina
  7. Oggi passo sui ciccioli, proprio non mi piacciono. Ma gli involtini di verza invece si. Magari con un po' di macinato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaaha hai ragione non a tutti piacciono i ciccioli!!!vediamo col prossimo post tesoro, bacio buona settimana

      Elimina
  8. Gustosissimi questi involtini... e tanto invitanti, brava!!!!

    RispondiElimina
  9. grazie mille cara!!! buona settimana

    RispondiElimina