giovedì 26 febbraio 2015

IL MIO PANE CON…..L'ORNELLA






Nella semplicità….la ricchezza!

Ormai sono mesi che  impasto l'Ornella in procinto di usarla per panificare e, devo dire, che, ogni volta, il risultato è davvero sorprendente!
Cambio continuamente le farine tagliandole con farine di farro, integrali, tipo 1, 2, 0, ai cereali, quello che le mie mani pescano in dispensa, calcolando un giusto equilibrio per ottenere buoni risultati.
La mia Ornella è diventata grande, per questo ha creato tanti figlioletti che son stata felice di dare in "adozione" a tante mamme e babbi quarratini, non avevo mai pensato a questo lato della cosa, ma scrivendo col mio istinto materno, posso dirvi, che è davvero così e queste adozioni sono andate tutte a buon fine!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Mi chiamano dicendo "Noooo vedessi come cresce, sentissi che pane che ho fatto", un amico mi scrisse "Azzu buonissimo, cotto dentro e fuori, crosta croccante, la prima volta che mi viene un pane decente che posso chiamare pane, grazie grazie! meno male non ho perso la speranza dopo il primo sfortunato tentativo" e posso dirvi che, quando leggo queste parole, quando vedo foto dei risultati, provo una soddisfazione immensa!
Quando porto il vasino di PM a qualcuno leggo uno sguardo un pò sconcertato che mi dice "Mmmmm sarò in grado?" io dico a tutti la stessa cosa "Basta programmarsi, calcolare i tempi e vedrai sarà più facile del previsto" io non ho molto tempo nelle mie giornate, spesso mi alzo prima quando so che devo rinfrescare l'Ornella, è solo questione di tempi e di programmazioni e vi garantisco che il sacrificio ne vale la pena. 

Qui, finalmente, si inizia a respirare aria di primavera, gli uccellini si rincorrano nel cielo, le piante iniziano a germogliare, il venticello è sempre frizzantino, ma  il sole splende donandoci le sue vitamine di cui abbiamo tanto tanto bisogno dopo tutti questi mesi umidi! 
Sono scesa in giardino ed ho raccolto questi fiorellini di campo che hanno il potere di regalarmi il buon umore!

Buona giornata amici miei, in questi giorni sto preparando il "menù" per il mio prossimo show-cooking che si dovrebbe tenere a fine Marzo, quindi....non perdetemi di vista!!!
Ingredienti:
150g di Pasta Madre o 3g di lievito secco
200g di Manitoba
200g di farina debole 0
100g di farina ai 5 cereali
1 cucchiaino di malto
5g di sale
340ml di acqua calda 27°C-28°C
semola di grano duro rimacinata per spolverare

Procedimento No Knead Bread:
Sciogliete la PM, rinfrescata il giorno prima, in 100ml di acqua calda con una forchetta (o in planetaria con gancio velocità 2) quando sarà sciolta aggiungete le farine e amalgamate unendo la restante acqua un pò per volta insieme al malto. Quando avrete amalgamato tutto unite il sale e ancora girate velocemente con la forchetta. Coprite con pellicola bucherellandola con i rebbi di una forchetta e lasciate lievitare tutta la notte vicino ad un termosifone. Al mattino sgonfiate l'impasto su una spianatoia infarinata, spolverate l'impasto con farina e procedete con le pieghe.
Da destra al centro, da sinistra al centro dal basso al centro dall'alto al centro. Infarinatevi le mani e rovesciatelo in una ciotola rivestita all'interno con un canovaccio ben infarinato, spolverate la superficie ancora con farina e chiudete il tessuto. Lasciate riposare ancora 1 ora e mezzo accanto al termosifone.
Circa 15 minuti prima dello scadere della puntatura (tempo di riposo) spolverate con semola di grano duro la base di un tegame in ghisa o terracotta chiudete con coperchio e infornate a 240°C per 15 minuti.
Rovesciate all'interno della pentola bollente l'impasto chiudete il coperchio e cuocete a 200°C per 40 minuti. Togliete il coperchio e continuate  cuocere ancora 5 minuti, in modo che si formi una bella crosta croccante.
Sfornate il pane appena cotto e lasciatelo "chiacchierare" su una griglia.....è sì non sto scherzando se starete in silenzio sentirete il suo scricchiolio e vi giuro sarà musica per le vostre orecchie!!!
Bon appètit!







36 commenti:

  1. E' bellissimissimo!!
    Lo devo assolutamente provare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie tesoroooo grazie!!! si provalo poi fammi sapere!!!

      Elimina
  2. Ciao Azzurra, questo è un pane meraviglioso è bellissimo, da provare in assoluto!
    Sei bravissima! Un abbraccio Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazieeee troppo gentile Laura!!!
      a prestooo

      Elimina
  3. E buonissimo anche io lo faccio in questo modo ed e davvero croccante fuori morbido dentro ... Complimenti per la riuscita..
    Lia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siiii dovrebbero dare il premio nobel a Jim ch ha inventato questa tecnica d'impasto!!!ahahahh
      ciao ciao grazieeeee a presto

      Elimina
  4. La tua Ornella è un'ottima panificatrice insomma... E la sua prole non smentisce le attese.
    Un abbraccio Azzurra,
    V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siiii ahahhahaaha bacio cara a presto

      Elimina
  5. Wow!!! che pane fantastico! è lievitato benissimo!! quanta invidia...io sono un disastro con i lievitati...non ho pazienza!!! bravissima! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se ti va di sfatare questa paura e provaci!!!!vedrai ne resterai sorpresa!!!!!!!!!!!!!!
      bacio a prestoooo

      Elimina
  6. Ecco, a me spaventa un po', non so se riuscirei a starci dietro, in questo momento lo trovo troppo impegnativo per me. Tuttavia, non posso che ammirare i risultati, come il tuo pane.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si ci vuole un pò di programmazione e soprattutto tempo ma quando potrai prova ne vale davvero la pena!!!
      bacio a presto cara

      Elimina
  7. Hai ragione il lievito madre fa quest'effetto e tu e la tua Ornella ve la state spassando alla grande da quello che vedo..complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tesorinaaaa siiii ahahahhah a presto!!!

      Elimina
  8. Io son tipa da lievito secco perché dopo due tentativi con la pasta madre ci ho bell'e rinunciato... ma che spettacolo questo pane!!! E' una cosa tale che ne sento quasi il profumino.... sai quel fantastico odore di farina cotta... c'ho preso eh? Non potrebbe essere diversamente.....
    Un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siiiiiiiiii è una vera coccola al cuore!!!!bacio stella

      Elimina
  9. Risposte
    1. ahahahahah grazie Davide un po' è anche merito tuo dai il babbo dell'Ornella è sempre lì da te!!!un giorno potremmo farli rincontrare!!!ahahhahahahh ciao caro a presto

      Elimina
  10. Che meraviglia, devo assolutamente almeno cominciare a pensare al lievito madre.. devo farcela! Intanto ti ammiro a bocca aperta!
    bacetti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaahahah si si si approvo la tua riflessione, inizia a pensarci ne vale la pena!!! bacio cara

      Elimina
  11. Che pane stupendo e soprattutto che invidia !!!!!! Io non sono così brava. Ciao Azzurra, sono molto contenta di conoscerti e ti seguo con piacere.
    A presto
    Lisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille cara ma da quel che ho potuto vedere anche tu sei molto brava!!!!bacio a presto

      Elimina
  12. Ahahahha bravissima l'Ornella allora! Io non potrei mai sai? Però che bei risultati e tante soddisfazioni che ti dà :-) Bravissima! Un abbraccio e buona setitmana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazieeeeee tesroooooooo anche a te!!!!

      Elimina
  13. Ciao Azzurra, ho trovato un tuo commento sul mio blog ed ho ricambiato la visita. Complimenti questa pagnotta è talmente bella e invitante che .. devo proprio riuscire a trovare il lievito madre che ancora non ho. Grazie di essere passata da me e a presto!

    RispondiElimina
  14. Ciao Azzurra, ma quanto sei brava! Anche il pane! Somiglia a quello di Matera che abbiamo dalle nostre parti! Complimenti per tutto!
    Un abbraccio, Rosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. macchèèèè è che con i lievitati mi sto rendendo conto che in 'sto periodo sto avendo parecchio feeling!!!un abbraccio anche a te cara Rosa

      Elimina
  15. E brava "spacciatrice" :) del resto un risultato così merita di sconfiggere le proprie paure e mettersi all'opera!! Mi chiama a gran voce attraverso lo schermo, ne vorrei davvero un fettone ancora caldo <3 ti abbraccio stellina

    RispondiElimina
  16. ahahhaah mi fai morì dolcezza mia!!!
    a prestoooo

    RispondiElimina
  17. Mmmm looks so yummy... love bread as all greeks do ;)

    http://beautyfollower.blogspot.gr

    RispondiElimina
    Risposte
    1. thank you very much!!!
      see you later

      Elimina