Dolci e lievitati

TORTA ALLA ZUCCA GIALLA E UNA SERATA SPECIALE…

novembre 6, 2014

L’altra sera avevo voglia di coccole e….me ne son fatte parecchie!!!

Mio marito era fuori per lavoro, così sono andata a mangiare dalla mamma e già lì è pura coccola, perchè si sa quando si mangia dalla mamma ci sono sempre tante cosine buone e a me scatta sempre qualcosa come se fossi “invitata a cena fuori” e questo mi comporta di fare stravizi e mangiare di più del solito e va beh ci si può stare no??!!
Sono salita a casa e mi son preparata un bagno caldo e il mio bagno caldo scatenerà delle invidie lo so ahahahah: ho acceso le mie candele della Diptyck, la stufina elettrica, riempito la vasca di acqua calda e gocce di oli essenziali, legno per dar forza ai muscoli e terra per non perdere la testa ahahh…
Ho preso 3 libri di cucina tutti che parlavano di lievitati e mi sono infilata in tutto quel bollore….mmm…mi ci voleva proprio questa serata tutta mia!!!
Prima di andare a letto ho ricevuto messaggini dalla mia amica Drilli che mi ha fatto tanto ridere e poi ssiamo andati a nanna io e il mio amante ahahahh Gandhi, il mio gattone peloso desideroso di tante coccole ora che il freddo sta facendo capolino!
Ma ieri sera una super sorpresa: mi ha chiamata mia sorella che non era venuta a lavoro, perchè portava Gemma (la mia nipotina di 3 anni e mezzo) a danza, così mi ha chiamata dicendomi “Ti porto la Gemma perchè non mi dà pace, vuol venire a dormire dalla zia Dudu!” uahuuuuuuuuuuuuu!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
E chi ci pensava più, l’avevo invitata l’altra sera e lei mi aveva risposto subito di sì, ma ho pensato “figuriamoci se viene a dormire da me dopo aver passato un pomeriggio intero con la sua mamma” e invece mai dire mai, ragazzi, i bambini riescono sempre a sorprenderti, e queste sorprese sorprendenti sono coccole di PURO AMORE!!!!
E vi dirò di più è stata una serata super: cenato insieme con la nostra “pasta rossa” poi ha mangiato l’infinita varietà di biscotti che ho sempre in casa pronti per soddisfare ogni desiderio dopodichè mi ha guardata negli occhi e mi ha detto “facciamo un dolce?” e io “siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii”, ci siamo messe ad impastare pasta frolla, così la parte più grossa l’userò per la Lemon Pie che presto farò e a lei le ho fatto fare dei biscottini…
Abbiamo messo tutto in forno e l’ho portata a nanna, ci siamo lavate i denti, dato acqua di sirmione e poi storielline curiose di cuochine pasticcione ed è partita per il mondo dei sogni!
Abbiamo dormito bene, non si è svegliata durante la notte, stamani abbiamo fatto colazione dopo un pò di coccole e poi l’ho portata all’asile: UN GIORNO DA RICORDARE!
Quindi stasera vi lascio con questa dolce torta alla zucca gialla con una glassa di zucchero e acqua….
Non riesco a ricordare dove ho preso questa ricetta, se il suo padrone legge me lo dica, ho cambiato solo alcune cosine, ma a volte stampo senza la parte iniziale e mi succedono ste cose noiose….va beh spero che mi perdonerà!

Ingredienti:
230g di polpa di zucca gialla
200g di farina 00
150g di zucchero semolato
2 uova
60g di olio di semi
60g di latte
30g di mandorle tritate
1/2 bustina di lievito
la scorza grattugiata di un limone non trattato
1/2 cucchiaino di cannella
burro e farina per lo stampo
Per la glassa:
5 cucchiai di zucchero a velo
acqua bollente a occhio
alcune mandorle tagliate a lamelle
Procedimento:
Cuocete la zucca tagliata a tocchetti e privata della buccia in una padella antiaderente con coperchio per 10 minuti a fuoco basso.
Dopodichè frullarle.
Tritate le mandorle nel Bimby se lo avete: 10 sec. vel.9
Montate le uova con lo zucchero (se usate il Bimby: 30 sec.vel.5). Unite la polpa di zucca, l’olio, gli aromi, il latte e le mandorle tritate: 20 sec. vel.4
Aggiungete la farina setacciata col lievito, mescolate il tutto e versate nello stampo imburrato e infarinato. Infornate per 30 minuti in forno preriscaldato a 180°C e fate la prova stecchino, io ho continuato ancora 5 minuti.
Una volta che la torta sarà fredda coprite con la glassa fatta mescolando acqua e zucchero e girando velocemente con una frusta.
A questo punto decorate con lamelle di mandorle.
Bon appètit!

 

Forse ti piacerà anche

6 Commenti

  • Reply Carlotta Ercolini novembre 6, 2014 at 7:06 pm

    quanta dolcezza in questo post azzurra, che bel racconto… <3<3<3 e la torta di zucca è una meraviglia, con quella glassa così romantica! un bacione, buona serata!

  • Reply azzurra novembre 6, 2014 at 10:57 pm

    grazie mille cara, come stai?!?!?!?!
    un bacio sperando di rivederti presto

  • Reply Giulia Cappelli novembre 7, 2014 at 11:23 am

    Wow ma che serata tutta per te favolosa, la mamma è sempre la mamma, e che dolce che è la tua nipotina già pasticcera!!! torta favolosa!un abbraccio cara!

    • Reply azzurra novembre 7, 2014 at 5:58 pm

      grazie mille Gielietta bella!!!!!!!!!!!!!!!!!un abbraccio anche a teeeee

  • Reply Manu novembre 7, 2014 at 3:21 pm

    Ciao Tesoro ma che bella e buona deve essere la tua torta!
    Ti abbraccio forte

    • Reply azzurra novembre 7, 2014 at 5:58 pm

      grazieeee amorinoooo

    Lascia una risposta