giovedì 6 novembre 2014

TORTA ALLA ZUCCA GIALLA E UNA SERATA SPECIALE...





L'altra sera avevo voglia di coccole e....me ne son fatte parecchie!!!

Mio marito era fuori per lavoro, così sono andata a mangiare dalla mamma e già lì è pura coccola, perchè si sa quando si mangia dalla mamma ci sono sempre tante cosine buone e a me scatta sempre qualcosa come se fossi "invitata a cena fuori" e questo mi comporta di fare stravizi e mangiare di più del solito e va beh ci si può stare no??!!
Sono salita a casa e mi son preparata un bagno caldo e il mio bagno caldo scatenerà delle invidie lo so ahahahah: ho acceso le mie candele della Diptyck, la stufina elettrica, riempito la vasca di acqua calda e gocce di oli essenziali, legno per dar forza ai muscoli e terra per non perdere la testa ahahh...
Ho preso 3 libri di cucina tutti che parlavano di lievitati e mi sono infilata in tutto quel bollore....mmm...mi ci voleva proprio questa serata tutta mia!!!
Prima di andare a letto ho ricevuto messaggini dalla mia amica Drilli che mi ha fatto tanto ridere e poi ssiamo andati a nanna io e il mio amante ahahahh Gandhi, il mio gattone peloso desideroso di tante coccole ora che il freddo sta facendo capolino!
Ma ieri sera una super sorpresa: mi ha chiamata mia sorella che non era venuta a lavoro, perchè portava Gemma (la mia nipotina di 3 anni e mezzo) a danza, così mi ha chiamata dicendomi "Ti porto la Gemma perchè non mi dà pace, vuol venire a dormire dalla zia Dudu!" uahuuuuuuuuuuuuu!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
E chi ci pensava più, l'avevo invitata l'altra sera e lei mi aveva risposto subito di sì, ma ho pensato "figuriamoci se viene a dormire da me dopo aver passato un pomeriggio intero con la sua mamma" e invece mai dire mai, ragazzi, i bambini riescono sempre a sorprenderti, e queste sorprese sorprendenti sono coccole di PURO AMORE!!!!
E vi dirò di più è stata una serata super: cenato insieme con la nostra "pasta rossa" poi ha mangiato l'infinita varietà di biscotti che ho sempre in casa pronti per soddisfare ogni desiderio dopodichè mi ha guardata negli occhi e mi ha detto "facciamo un dolce?" e io "siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii", ci siamo messe ad impastare pasta frolla, così la parte più grossa l'userò per la Lemon Pie che presto farò e a lei le ho fatto fare dei biscottini... 
Abbiamo messo tutto in forno e l'ho portata a nanna, ci siamo lavate i denti, dato acqua di sirmione e poi storielline curiose di cuochine pasticcione ed è partita per il mondo dei sogni!
Abbiamo dormito bene, non si è svegliata durante la notte, stamani abbiamo fatto colazione dopo un pò di coccole e poi l'ho portata all'asile: UN GIORNO DA RICORDARE!
Quindi stasera vi lascio con questa dolce torta alla zucca gialla con una glassa di zucchero e acqua....
Non riesco a ricordare dove ho preso questa ricetta, se il suo padrone legge me lo dica, ho cambiato solo alcune cosine, ma a volte stampo senza la parte iniziale e mi succedono ste cose noiose....va beh spero che mi perdonerà!
Ingredienti:
230g di polpa di zucca gialla
200g di farina 00
150g di zucchero semolato
2 uova
60g di olio di semi
60g di latte
30g di mandorle tritate
1/2 bustina di lievito
la scorza grattugiata di un limone non trattato
1/2 cucchiaino di cannella
burro e farina per lo stampo

Per la glassa:
5 cucchiai di zucchero a velo
acqua bollente a occhio
alcune mandorle tagliate a lamelle

Procedimento:
Cuocete la zucca tagliata a tocchetti e privata della buccia in una padella antiaderente con coperchio per 10 minuti a fuoco basso.
Dopodichè frullarle.
Tritate le mandorle nel Bimby se lo avete: 10 sec. vel.9
Montate le uova con lo zucchero (se usate il Bimby: 30 sec.vel.5). Unite la polpa di zucca, l'olio, gli aromi, il latte e le mandorle tritate: 20 sec. vel.4
Aggiungete la farina setacciata col lievito, mescolate il tutto e versate nello stampo imburrato e infarinato. Infornate per 30 minuti in forno preriscaldato a 180°C e fate la prova stecchino, io ho continuato ancora 5 minuti.
Una volta che la torta sarà fredda coprite con la glassa fatta mescolando acqua e zucchero e girando velocemente con una frusta.
A questo punto decorate con lamelle di mandorle.
Bon appètit!




6 commenti:

  1. quanta dolcezza in questo post azzurra, che bel racconto... <3<3<3 e la torta di zucca è una meraviglia, con quella glassa così romantica! un bacione, buona serata!

    RispondiElimina
  2. grazie mille cara, come stai?!?!?!?!
    un bacio sperando di rivederti presto

    RispondiElimina
  3. Wow ma che serata tutta per te favolosa, la mamma è sempre la mamma, e che dolce che è la tua nipotina già pasticcera!!! torta favolosa!un abbraccio cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille Gielietta bella!!!!!!!!!!!!!!!!!un abbraccio anche a teeeee

      Elimina
  4. Ciao Tesoro ma che bella e buona deve essere la tua torta!
    Ti abbraccio forte

    RispondiElimina