Dolci e lievitati

CROISSANT SFOGLIATI…. COCCOLE PER COLAZIONE!

novembre 4, 2014
Finalmente sono riuscita a fare i cornetti sfogliati!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Mamma mia quanta soddisfazione provo quando, prova dopo prova, riesco nell’intento prefissatomi: impasti, fai le pieghe,  lasci riposare, torni da lavoro curiosa di sapere come sarà, ti affacci al frigo e il tuo impasto è raddoppiato, formi i cornetti e li ritrovi belli gonfi, li inforni e si dorano al punto giusto, non vedi l’ora di assaggiarli…ti alzi al mattino  dai il primo morso e lì…. il mondo sembra fermarsi, i tuoi occhi si chiudono, ora stai passeggiando sugli Champs Elysees sulle note struggenti di Edith Piaf  “Non rien de rien, non je ne regrette rien”…. con un croissant fra le dita!
La mia giornata inizierà sicuramente alla grande!!!
La pasticceria ha il potere di regalarmi il buon umore, i sapori rendono dolce la mia vita, il  profumo che invade e caramella le mie stanze ha il potere di farmi sognare la mia vita a Paris, una Parigi solo dei miei sogni, perché questa Parigi che io mi dipingo forse non esiste, non solo somiglio ad Amelie nell’aspetto (come mi dicono molti) ma le somiglio anche nella sua fiabesca vita e questo mi piace….da matti…perché ormai lo sapete: io AMO SOGNARE!
C’è così tanto male e dolore nel mondo mi perdonerete se in quelle ore che passo nella mia cucina io stacco la mia mente dal presente e volo volo via rendendo i miei croissant croccanti la pillola perfetta per addolcirmi la vita…
Questa ricetta è della mia amica Sonia diventata la mia Guru dei lievitati!!!
Ingredienti:
500g di farina forte 00
4 g di lievito secco
240 g di acqua
20 g di turli (è circa 1 tuorlo)
90 g di zucchero
15 g di burro
6 g di sale fino
1 bacca di vaniglia Bourbon
Per sfogliare:
250 g di burro
Per decorare prima di infornare (se volete):
1 tuorlo
2 cucchiai di zucchero
Procedimento:
Nella planetaria versate il lievito, l’acqua, la farina e i semini di vaniglia(io ho usato il Bimby:
2 min.vel.Spiga). Aggiungete lo zucchero e, in 2 volte, i tuorli con lame in movimento. A parte sciogliete (a bagno maria) il burro e quando l’impasto avrà assorbito gli altri ingredienti aggiungetelo continuando ad impastare ancora
3 min.vel.Spiga e unetevi anche il sale. Lavorate l’impasto fino ad incordarlo, toglietelo dal boccale, avvolgetelo in pellicola trasparente e mettetelo in frigo per 4-5 ore.
Prendete il burro, adagiatelo tra due fogli di carta forno e iniziate a picchiettarlo col mattarello sopra e sotto in modo da schiacciarlo ma non romperlo.
Togliete l’impasto dal frigo 1 ora prima, stendetelo di un altezza di circa 1 cm cercando di dargli una forma rettangolare, appoggiatevi al centro il burro e chiudete tirando su la parte destro dell’impasto e chiudendolo al centro, poi fate la stessa cosa da sinistra al centro senza sovrapporre le due parti. Mi raccomando non deve fuoriuscire il burro.
Appiattite l’impasto e stendetelo bene  col mattarello in modo che il burro si amalgami all’impasto, stendete sopra e sotto aggiungendo pizzichi di farina se necessario. A questo punto procedete con le pieghe.
Prima piega dal basso al centro, poi dall’alto al centro sovrapponendo l’impasto, giratelo a 90° e appiattite di nuovo picchiettando col matterello. Stendete e rifate come prima, dal basso al centro, dall’alto al centro. Avvolgetelo in pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 1 ora. Riprendete l’impasto e stendetelo allungando bene e di nuovo procedendo con le pieghe: dal basso al centro, dall’alto al centro sovrapponendo. Rimettetelo in frigo per un’altra ora.
A questo punto prendiamo l’impasto e stendiamolo su una spianatoia ottenendo un rettangolo di circa 20 cm, spesso mezzo cm circa, tagliatelo al centro da destra e sinistra e nei due rettangoli ricavate i vostri triangoli. Prendete ogni triangolo e allungatelo con le mani. Con un coltello incidete la base di ognuno con un tagliettino di 3cm, prendete i lembi esterni della base e arrotolate bene verso la punta. Fatti tutti i croissant lasciateli lievitare per almeno 1 ora a temperatura ambiente.
In un ciotolino unite il tuorlo e lo zucchero e con un pennellino spennellate ogni croissant; infornate per 20 minuti a 170°C.
Se non vorrete decorarli con uovo e zucchero potrete sciogliere dello zucchero a velo in 1 cucchiano di acqua (100g di zucchero a velo su 2 cucchiai di acqua)  girando bene con una frusta e quando li avrete sfornati potrete decorare i vostri croissant (aspettate che siano tiepidi) e….buona colazione!!!
Bon appèti!

Forse ti piacerà anche

18 Commenti

  • Reply ~ Inco novembre 4, 2014 at 9:09 pm

    Per una buona colazione sono perfetti..
    Bravissima

    • Reply azzurra novembre 5, 2014 at 11:22 am

      grazieeeee milleeeeeee cara!!!!

  • Reply Flora novembre 4, 2014 at 9:22 pm

    Bravissima, devono essere squisiti!!!

  • Reply Elisa Di Rienzo novembre 4, 2014 at 9:41 pm

    Sai che non ho mai avuto il coraggio di farli?!?!
    Ci proverò…..

    • Reply azzurra novembre 5, 2014 at 11:25 am

      io amo le sfide!!!!mi ci butto e continuo finchè non arrivo ad ottenere il risultato prefissato!!!domani li rifaccio!!!provaci Elisa ho cercato di scrivere tutti i passaggi più chiari possibile perchè in rete non si riesce a trovare il dettaglio, poi dimmi che ne pensi!!!

  • Reply Antonella Donadio novembre 4, 2014 at 9:47 pm

    Ciao!
    Anch'io la penso esattamente come te…amo sognare e la mia cucina mi aiuta molto a farlo!
    I tuoi Croissant sono meravigliosi!
    Bravissima!

    • Reply azzurra novembre 5, 2014 at 11:25 am

      grazieeeeeee milleeeee!!!!!

  • Reply Mariangela Giacone novembre 4, 2014 at 10:05 pm

    Macchè a colazione…io me li mangerei e anche adesso!!!!
    Complimenti!
    p.s. dimenticavo, ti scrivo solo ora ma ti seguo già da quando ci siamo conosciute a Food and Book:) sono la ragazza di Torino

    • Reply azzurra novembre 5, 2014 at 11:26 am

      uahuuuu ciao carissima!!!piacere di riconoscerti nuovamente e grazie mille per i complimenti, vado a cercarti!!!!

    • Reply azzurra novembre 5, 2014 at 11:33 am

      come ti trovo???non riesco a trovarti???qual è il nome del tuo blog???

    • Reply Mariangela Giacone novembre 6, 2014 at 8:20 am

      Ciao Azzurra!!il blog è ancora privato….sono un po lunga e anche abbastanza pignola, lo ammetto!ma di sicuro ti faccio sapere!
      A presto e buona cucina!!!:)

  • Reply Roberta Morasco novembre 4, 2014 at 10:25 pm

    Tu non sai da quanto tempo li ho anch'io nella lista 'ricette da fare' mammamia ma ci vorrebbero giornate da 48 ore! No????
    Stupendi Azzurra, adesso me ne mangerei uno subito subito, io sono una super golosa di croissant!!!!
    Come stai?
    Spero tutto bene 😉 ti mando un abbraccione stretto!
    Roby

    • Reply azzurra novembre 5, 2014 at 11:28 am

      ciao tesorina bella!!!si anch'io mi son fatta la lista e piano piano depenno!!!ahahhaa bisogno più che altro seguire gli orari ma una volta che hai preso il via non è così difficile dedicargli il loro tempo anche perchè ne vale la pena!!!!!!!!!!!!!!!!!!! bacio grande dolce Roby!!!

  • Reply Carolina Romano novembre 5, 2014 at 7:21 pm

    Si Azzurra, uno senza glutine per me… grassie! 😛
    Bravissima!!!

    • Reply azzurra novembre 6, 2014 at 6:20 pm

      siiii la prossima ricetta di croissant ci provo!!!!bacio carissima e grazieeeee

  • Reply Meris novembre 6, 2014 at 7:29 am

    Azzurra ma sono bellissimi!!!!! Sai che non li ho mai fatti! Bravissima tu

    • Reply azzurra novembre 6, 2014 at 6:20 pm

      grazieeeee tesoroooooo provaci ne vale la pena!!!!

    Lascia una risposta