lunedì 22 settembre 2014

SCHIACCIATA CON L'UVA…l'avete mai provata???



Premessa:
siccome non amo niente che sia contro-natura, questo era il post che avevo scritto venerdì sera dalle 00:00 alle 01:00, ma, visto che il tempo e la stessa natura decise di remarmi contro, internet mi abbandonò, così queste righe sono  rimaste in stand-by fino ad oggi ma, come sapete, se un pò avete imparato a conoscermi, io scrivo ciò che mi frulla per la testa mentre le dita danzano sul  pc, quindi....lo pubblicherò oggi, ma seguitemi ve ne avrò da raccontare delle belle dopo il mio week-end milanese carica di novità!!!!

Beh è la prima volta che provo a farla e mi sento proprio di consigliarvela!!!
Facilissima, veloce e…..bbbbbuonaaaaa!
Una teglia finita in un giorno, si può?!
Menomale è veloce altrimenti non avrei potuta rifarla mettendo a puntino la ricetta. Siccome i miei zii stanno vendemmiando un po' di uva viene sempre lasciata da parte, perché mia madre è ormai famosa, tra i palati dei parenti, per il suo "pan con l'uva" in realtà lei fa un vero dolce, basso come una teglia di focaccia, ma ricco di zucchero goloso. L'unica cosa che mi irrita sono tutti quei semini che mia madre ci lascia, così, prendendo in mano il mio librone "La cucina toscana" ho sbirciato un po' ed ho trovato "La schiacciata con l'uva di Anna" e, la prima volta ho seguito tutto alla lettera, mentre la seconda volta ho aggiunto un po' di me!
Vi consiglio di cuocerla 25 minuti a 180°C poi tirate fuori la teglia bella calda e versate sopra generosi cucchiai di "Golden Syrup" o miele, rimettetela in forno e continuate la cottura 5-10 minuti!
Non durerà più di un giorno nelle vostre stanze, io ve lo dico!!!
Oggi sarò breve e concisa, perché domani mattina sveglia alle 6:00 direzione Milano dove spero proprio di riuscire a vedere alcuna delle mie a michette Gallinelle!!! Heiiiiiiii mica ve l'ho detto: Fashion Week = crochet = uncinetto con la mia nuova borsetta "lacucinadiazzurra"…..
Ve l'avevo anticipato che ci sarebbero state tante novità….
Buon week end dolcezze!!!
Ingredienti:
350g di farina 00
uva in abbondanza
3 cucchiai di zucchero (più extra da mettere in superficie)
3 cucchiai di olio di oliva 
1 panetto di lievito di birra
1/2 bicchiere di acqua
5 cucchiai circa di Golden Syrup o Miele di Acacia liquido

Procedimento:
Fate sciogliere il lievito in mezzo bicchiere di acqua con lo zucchero e 3 cucchiai di farina, aggiungete il preparato al resto della farina mettendolo nel mezzo e impastate bene fino ad ottenere un impasto morbido e liscio. Formate una palla e lasciatelo a lievitare coperto con un canovaccio in un luogo tiepido, non esposto a sbalzi di temperatura.
Ci vorranno circa 2-3 ore. 
Una volta che l'impasto avrà raggiunto il doppio del volume dividetelo a metà e stendete due sfoglie. Prendete una teglia da pizza oliatela con 2 cucchiai di olio e stendete la prima sfoglia. Adagiate metà dei chicchi di uva (con o senza semi come preferite) lavati e messi da parte. Coprite con l'altra sfoglia e versate i rimanenti frutti. Cospargete col restante olio e con 4-5 cucchiai di zucchero. 
Infornate a 180°C per 25 minuti, togliete la teglia dal forno e irroratela di Golden Syrup, riponetela nuovamente in forno ancora per 5-10 minuti. 
Avrà un effetto quasi caramellato e vi garantisco un successo assicurato!!!
Bon appètit!



4 commenti:

  1. Non vedo l'ora di leggere del tuo pazzo we milanese :-D
    Intanto mi godo questa delizia che da brava toscana non posso che adorare alla follia :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siiiii presto presto scriverò il pezzo!!!ahahahahh bacio stella e buona giornata

      Elimina
  2. Formidabile questa schiacciata..Uhmm.!!
    Buona serata cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara a presto buona serata anche a te!!!

      Elimina