martedì 22 aprile 2014

MACARONS.....crema pasticcera e fragole!




Ieri per un attimo mi son guardata intorno chiedendomi se la mia cucina fosse diventato un laboratorio di dolci!!!Sembravo una pazza, sac a poche, fruste, il Bimby in funzione, tortiere imburrate, coloranti alimentari....mmmm....quando è venuto mio cognato ha detto "ma tutta questa roba chi la mangia poi?!?!?" ahahahhahah direi che il vicinato è molto felice dei miei pomeriggi dediti agli esperimenti culinari!!! Ci siamo alzati verso le 10:00, abbiamo fatto colazione chiacchierato un pò, poi son scesa in cantina a dar la seconda mano ad una tavola di legno, non so cosa verrà fuori, ma Massy mi ha rassicurata "vedrai domani, se poi non ti piace puoi colorarla all'infinito!" e infatti il bello del legno e delle cose fatte a mano è proprio questo, vernice, carta vetrata, vernice e ancora vernice poi, non ci resta che guardare cosa succede mischiando un pò i colori... Dopo sono tornata in cucina e, sbirciando un pò nel web ho trovato questa ricetta dei Macarons, di Gabila. Ho fatto un primo esperimento che sembrava facilissimo seguendo le indicazioni di Lorraine Pascale, ma devo aver sbagliato qualcosa e l'impasto, diventato liquido, è finito nell'acquaio. 
Così mi son fidata delle dettagliate indicazioni di Gabila e infatti quando mi sono affacciata al forno ho gridato "amoreeee mi sono venuti!!!" e lui "sei incredibile!!!". Già quando ho amalgamato gli ingredienti secchi agli albumi mi sembrava stesse andando tutto bene, ma non volevo illudermi, li ho lasciati riposare un'oretta, come diceva la ricetta,  dopodichè infornati....
et voilà le jeaux son fait!!! 
Essendomi avanzati tutti quei tuorli ho pensato di fare una crema pasticcera e un pan di spagna; poi, visto che mi era avanzata la crema, ho usato quella per farcire i macarons, invece di montare anche la panna (non mi sembrava il caso!) ma potrete usare quello che più vi piace anche marmellata o ganache di vario tipo. 
Il pan di spagna e la crema saranno il post della prossima puntata, ora continuiamo a parlare dei Macarons con un tuffo a 2 anni fa nel mio viaggio Londra-Parigi, quando a Ladurée, in Saint Germain De Pres, li assaggiai per la prima volta! 
Beh quelli erano stratosferici e stratosferico anche il prezzo per quei mignon di solo albume, farina di mandorle e zucchero a velo, non ho la presunzione di dire che i miei siano perfetti come quelli, intanto dovrò aggiustare la cottura di 3 minuti in meno, comunque per esser il mio secondo esperimento posso spassionatamente dire: esperimento riuscito!!!
Dopo tutte queste sfornate diabetiche mi sono infilata sotto la doccia, lasciando che l'acqua ovattasse ogni rumore e alle 20:30 sono venuti a cena mia sorella, suo marito e le bambine. Ho fatto una tortina salata svuota-frigo (porri, zucca gialla e feta), messo in tavola un pò di affettati col mio pane casereccio alla salsiccia, alcuni formaggi con abbinamento di marmellatine homemade e....dolci!!!
Alle 23:30 cotta bene bene sono andata a letto!!
Comunque sia posso assicurarvi che io adoro i pomeriggi così, quando fuori splende il sole, filtrando la luce dalle finestre socchiuse nella casa ed io, nel silenzio e nella pace del luogo in cui vivo, riesco a perdermi nel mio "Laboratorio" dando il meglio di me stessa!!
Buona settimana amici miei...

Ingredienti per 10 macarons piccoli:
120 g di zucchero a velo
70 g di farina di mandorle finissima
50 g di albume
1/2 cucchiaino di colorante in gel (io ho usato questo)

Procedimento:
Montate gli albumi a neve ben ferma con il colorante.
Tritate con il Bimby le mandorle: 8 sec. vel 7 fino a 10.
Unite lo zucchero a velo e frullate a vel. Turbo 5 sec. per 3 volte.
Dovrete ottenere una farina finissima, se non siete convinti passatela al setaccio ben bene questo sarà un passaggio fondamentale per la buona riuscita dei vostri dolcetti.
Unite gli ingredienti solidi, in 4 step, agli albumi montati mescolando lentamente dal basso verso l'alto. Prestate molta attenzione, basta un errore per smontare le uova.
A questo punto prendete una sac a poche, riempitela col composto e tagliate la punta circa 1 cm. Prendete una teglia rivestita di carta forno e procedete nella formazione dei vostri dischetti lasciando una buona distanza tra l'uno e l'altro. Lasciate riposare i macarons per un'ora circa. Provate a toccarli con la punta delle dita, se non si attaccheranno saranno perfetti.
Accendete il forno a 180°C una mezz'oretta prima di infornarli lasciando dentro la teglia dove trasferirete il foglio con i macarons.
Abbassate la temperatura a 140°C e infornate per 15 minuti (nel mio forno bastano, nella ricetta dice 15-18 minuti, quindi dovrete regolarvi voi).
Bon appètit!

Crema pasticcera 
(+ 5 fragole tagliate a metà e lasciate in una ciotolina con il succo di 1/4 di limone):
2 tuorli 
250 ml di latte
50 g di zucchero
i semi di un baccello di vaniglia Bourbon
25 g di maizena

Mettete tutti gli ingredienti nel Bimby: 9 minuti 90°C vel.3
Versate in una ciotola e coprite in modo che aderisca alla superficie con pellicola trasparente, questo eviterà che la crema indurisca.

Per questa quantità di macarons vi basterà 1/3 di questa dose di crema.

+ 5-7 fragole tagliate a metà e lasciate in un ciotolino con il succo di 1/3 di limone. e 1 cucchiaino di zucchero.

Spalmate la crema all'interno di un dischetto, mettete la fragola e chiudete con l'altro disco.
Bon appèti!


14 commenti:

  1. Ciao Azzurra!!! Adoro letteralmente i macarons!! Quindi .. BRAVA!!! Esperimento più che riuscito!!! A presto!!! P.s e amo come te quei lenti, meravigliosi pomeriggi nel mio "Laboratorio":-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahhh vedi come siamo in sintonia io e te!!!!ti abbraccio cara a presto

      Elimina
  2. I macaron S fanno questo effetto....ti fanno saltare di gioia davanti al forno e chi ti guarda magari pensa che non sei normale!!!!!! Felicissima che ti siano riusciti e grazie per la citazione!!! ^________^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te cara per i preziosi consigli!!!ho usato il colorante in gel invece che in polvere perchè ho trovato solo quello, ci sono differenze nella riuscita???sennò cerco acquisti on line!!!!bacio cara a presto

      Elimina
  3. Tesoro, sono bellissimi!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie amica mia!!!!buona giornata anche a te!!!

      Elimina
  4. Ma che bello la ricetta dei macarons con il bimby!!!
    Ho comperato gli stampini ma ancora non li ho mai fatti!!!
    Grazie mille Azzurra, non vedo l'ora di poterli provare!!!
    Un mega abbraccio e felice lungo weekend
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te tesoro!!!!!buon week end e fammi sapere quando li farai!!!

      Elimina
  5. siiii un mondo ricoperto di dolci, sarebbe meraviglioso! e la tua cucina che iper profuma di buono in qst giorni, mi piace assai! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahhhahhah adoro la tua idea di un mondo ricoperto di dolci!!!!un bacio grosso grosso a te tesorina!!!

      Elimina
  6. grazie per la tua ricetta! ieri ho provato a fare i macaron.. e non mi sono venuti molto bene... nel senso che mi sono venuti lisci perfettamente tondi, ma un po' bassini... ora provo la tua ricetta!
    un abbraccio e grazie
    tizi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siiiii provala e poi fammi sapere!!!!anch'io al primo esperimento ne ho cotti alcuni ma son rimasti piatti e pure mollicci dentro, con questa ricetta…perfetti. a presto cara un abbraccio anche a te e buon week end

      Elimina
  7. bellissimi perfetti e stragolosi!!!!!!!!!!!!
    buon we
    Alice

    RispondiElimina