lunedì 6 gennaio 2014

STRUDEL DI MELE NEW YORK






Eccomi qua a raccontarvi la mia giornata ideale: oggi!
Tanti negozi sono stati aperti anche oggi nonostante su calendario il numerino è ROSSO, ma ogni tanto credo che anche noi negozianti dovremmo dire basta e chiaramente, avendo un negozio in un paese di 22.000 abitanti (paesone non città) beh per l'Epifania c'è il deserto, quindi ne approfittiamo per riposarci.
Il vero intento in una giornata come questa sarebbe disfare l'albero e togliere gli addobbi natalizi, visto che, come dice il detto, "l'Epifania tutte le feste porta via", ma oggi era troppo presto per me per cancellare il Natale, così rimanderò l'opera alla prossima domenica...forse!
Adoro il Natale, le lucine in casa, l'albero dove Gandhi si arrampica cercando di buttar giù ogni addobbo possibile, quindi ho voglia ancora di coccolarmi di questi colori e godermelo qualche giorno in più.
La mia giornata si è svolta così: mi sono alzata alle 5:30 con Gandhi che mi mordicchiava la mano per ricordarmi che lui HA FAME, gli ho dato una ciotola di chicchi e mi sono rinfilata sotto le coperte...non ho neppure sentito mio marito che andava a lavoro!!! Ho riaperto gli occhi alle 9:30 ma...troppo presto, ho riaperto gli occhi alle 11:00 ed era l'ora giusta per immergermi sotto una doccia calda e profumata. Sono andata in cucina, ho mangiato due fette di questa delizia di cui oggi vi parlerò, con un buon caffè lungo nel mio nuovo bollitore Japan, comprato dal mio amico Michael e ho acceso il computer.
Dopodichè mi son messa a pulire un pò la mia casetta, adoro il profumo di pulito che rilascia dopo averla stropicciata ben bene.
Ho azionato la lavatrice, ma mi son rifiutata di stirare, oggi è FESTA ho fatto anche troppo!!! Mi son buttata sul divano a guardar un pò tv, alcune puntate "Natale con Gambero Rosso" che avevo registrato; alle 19:00 mi son seduta qui davanti al mio schermo preferito e ho scaricato le foto che avevo fatto in questi giorni.
Uno dei miei dolci preferiti è lo STRUDEL DI MELE e ogni volta che trovo una nuova ricetta sento di doverla sperimentare, certa che il risultato sarà sempre sublime, visti gli ingredienti principali: MELE e CANNELLA.
Per Natale mia sorella mi ha regalato un librino molto carino "Una merenda a New York" di Marc Grossman e qui ho trovato questa ricetta dove viene usata la pasta fillo, che adoro, ma è stato molto complicato per me usarla, visto che era la prima volta e non sapevo si rompesse così facilmente!!!
Comunque nella prefazione dello Strudel l'autore dice "Questa ricetta si ispira agli strudel fantastici che ho comprato per due anni da Zabar's, un'enorme gastronomia dell'Upper West Side, uno dei negozi newyorchesi la cui qualità è così eccellente e da così tanto tempo che è diventato una vera istituzione".
Dopo queste parole non mi restava che sperimentare, voi che ne dite?

Ingredienti:
3 mele renette biologiche 
75 g di zucchero semolato
40 g di burro
2 cucchiaini di scorza di limone grattugiata(bio)
30 ml di succo di limone
1/2 cucchiaino di maizena
1 cucchiaio di estratto di vaniglia
50 g di mandorle in scaglie
bacche di goji (le ho aggiunte io)
4 fogli di pasta fillo
40 g di pangrattato
75 g di zucchero semolato 
(ma secondo me ci starebbe meglio lo zucchero Muscovado)
1 cucchiaino di cannella in polvere
100 g di burro (io ho usato emulsione di olio e acqua per bagnare la pasta invece del burro fuso)

Procedimento:
Mescolate la maizena e il succo di limone.Scaldate il burro a fuoco medio, aggiungete le mele tagliate a pezzetti e private di buccia e torsolo e cuocete circa 3 minuti. Aggiungete la scorza di limone, le mandorle, la vaniglia e proseguite la cottura finche le mele non saranno dorate. Aggiungete il composto di maizena e limone e cuocete ancora per 5 minuti, mescolando.
Lasciate raffreddare.
Scaldate il forno a 200°C. Mescolate il pangrattato, lo zucchero e la cannella.Stendete un foglio di pasta fillo e idratatelo col burro fuso o acqua e olio (come ho fatto io) aiutandovi con un pennello. Cospargete con un pò di composto di zucchero, pangrattato e cannella.Adagiatevi un altro foglio di pasta e spennellate con burro fuso. Girate il foglio, spennellate di burro e cospargete con il composto. Ripetete l'operazione con gli ultimi due fogli di pasta filo.Distribuite il ripieno sui fogli di pasta per tutta la lunghezza e poi arrotolateli per avvolgere il ripieno. Spennellate col burro la superficie dello strudel e spolverate con il composto di pangrattato, zucchero e cannella.
Infornate per circa 20 minuti.Lasciate raffreddare e servite a fette.
Bon appètit!



25 commenti:

  1. Ma che bella giornata! Adoro svegliarmi presto e dirmi che è presto e che posso dormire un altro pò...puntroppo succede sono durante le feste!
    Molto buono il tuo strudel USA!
    Buon anno
    Isabel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara buon anno anche a te!!!

      Elimina
  2. Una giornata da sogno.. come il tuo dolce.. buon anno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siiiii grazie cara era tanto che aspettavo una giornata così!?!

      Elimina
  3. Uhhh che bontà questo strudel!!
    Buon anno cara
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Viva i dolci alle mele, urrà pr l'inverno e la neve che verrà e per tutti quei ritagli di tempo che riusciremo a goderci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii W W W!!!!

      Elimina
  5. W gli strudel, w le mele e w gli alberi di natale eterni!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

      Elimina
  6. Azzuuuuu uffy che domani non possiamo vederci, sarebbe così bello abbracciarvi entrambe! Mi limiterò a pensarvi insieme, qui nella mia città, mi sentirò meglio! Che bello poter dormire...oggi in ufficio e già mi manca avere tempo per me, stancarmi senza fare nulla e sbaciucchiare gatti e fidanzato quando voglio...mais c'est la vie! :) Sorridiamo! Ti auguro uno splendido anno tesoro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie tesorinoooooooooooooo hai visto alla fine ci siamo viste!!!!
      un bacio gigante dolcezza

      Elimina
  7. Hai ragione tesoro, hai fatto proprio bene a fare festa e dedicarti a te e alla casa...ma soprattutto alla cucina ^_* Buonissima la tua proposta, il profumo è arrivato fino a qui ^_^
    Buon inizio anno, che sia ricco di serenità e splendide sorprese ^_^
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie amica mia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      ti auguro anche a te tanta serenità e splendide sorprese!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  8. Buon anno e che sia serenissimo pieno di salute e di tante soddisfazioni....e di tantissimo amore!!!!!!!!!!!!!!!
    Alice

    PS adoro lo strudel!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille tesoro anche a te!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  9. brava sorella e brava tu! mele e cannella connubio d'amore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie amica mia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ci intendiamo tu ed io!!!

      Elimina
  10. Ciaooooooo!!!!
    Come stai bella donna????
    Beh, ma che ti devo dire io????
    Io vado matta per le torte con le mele, lo strudel poi mi piace da morire....e la cannella??? La adoro. Quindi questo è uno dei miei dolci preferiti in assoluto.
    Di quelli che non ti stancano, che ne puoi mangiare 4 fettazze e non sentirti male...buonissimo.
    Poi mi parli di NY e mi viene la lacrima....ma quanto bella è??? Io ci sono stata nell'anno 'orribile' 2001...ci devo davvero tornare..
    Un abbraccio forte forte!!! Roby

    RispondiElimina
  11. siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii adoro le mele con cannella, adoro NYC quando organiziamo questo viaggetto!?!?!?!?!
    buon week end tesoro

    RispondiElimina
  12. Tesorooooo <3 Adoro lo strudel e il tuo è taaaanto invitante e goloso! Approvo l'aggiunta delle bacche di Goji, buonissime e con tante preziose proprietà :) Ho letto dell'incontro con Mary e sono felicissima per voi, immagino l'emozione! Spero di abbracciarti presto anche io <3 Tanti baci, felice settimana! :**

    RispondiElimina