martedì 21 gennaio 2014

GIRELLE DI PAN BRIOCHE al DOPPIO GUSTO








Vi sono mancata?????
E' sì sono alcuni giorni che provo a dedicarmi a questo post, ma forse aspettavo il momento giusto!!!
Oggi è stata per me una bellissima giornata e vorrei condivederla con voi!
Ho ricevuto un invito a pranzo da una cara amica, Carlotta, amica di serate ormai passate, di quando eravamo giovaniiiiii, serate passate a chiacchierare fino alle 2:00 io, lei e il mio fidanzato ora marito fuori dal bar dove ci trovavamo sempre....che tempi!!!
Ci siamo perse di vista per un po', ognuna di noi con le proprie famiglie, le proprie vite per poi reincontraci un giorno al corso di yoga.
Da allora abbiamo ricominciato a sentirci, dedicarci una pausa caffè, una cenetta ogni tanto tenendo quel filo che un tempo ci legò ben stretto.
Un'amica cara, quelle amiche che ti parlano con uno sguardo, quell'amiche che ti guardano dritto negl'occhi e ti chiedono "Come stai?" quell'amiche che si preoccupano per te, quelle amiche che ti abbracciano e in quell'abbraccio racchiudono tutto.
Carlotta è una di quelle persone che ho sempre stimato molto, una donna  indipendente, decisa, determinata, schietta, sicura di sé, una mamma di tre splendidi bambini, "i suoi folletti" li chiama lei, che nonostante sia sempre di corsa è sempre così tranquilla e serena; una mamma che non parla solo dei suoi figli, ma con la quale puoi davvero parlare di tutto che sa ascoltarmi, consigliarmi, incoraggiarmi e, soprattutto, spronarmi facendomi ritrovare la forza di credere nel mio sogno, che a volte vacilla, ma un giorno raggiungerò.
Questo post lo decido a te, cara amica mia ritrovata, volevi la ricetta di queste pastine da preparare ai tuoi folletti, quindi "eccola!" pensami quando la farai!!!

Una ricetta scovata nel blog di un'altra persona, a me speciale, M4ry che vorrei sempre qui con me!!!

Ingredienti per circa 16-18 girelle:
600 g di farina Manitoba
20 g di lievito di birra 
latte q.b.
250 g di burro
100 g di zucchero
3 uova
1 baccello di vaniglia
la buccia grattugiata di un limone biologico (preferibilmente)
1 pizzico di sale

Ho diviso l'impasto in due dopo la lievitazione e l'ho farcito in due modi:
1. farcitura
 2-3 cucchiai di marmellata di ciliegie, circa 60 g di mandorle tritate, più un pochina di marmellata da spennellare sulle girelle calde appena sfornate
2.farcitura
3-4 cucchiaini di cannella 
scorze di arancia bio caramellate
2 cucchiai di uvetta appassita nel RUM

Procedimento:
Sciogliete il lievito in 4 cucchiai di latte tiepido, aggiungete 120 g di farina e latte fino ad ottenere un impasto morbido e compatto (io ho aggiunto un pochino più di latte rispetto alla ricetta originaria).
Prendete questo impasto e versatelo in acqua calda per circa 15 minuti, finchè l'impasto non verrà a galla.
Se avete il Bimby mettete nel boccale la restante farina (480 g) con lo zucchero, il sale, la buccia grattugiata del limone e i semi di vaniglia.
Aggiungete le uova e azionate 3 min. vel.Spiga 
Se non avete il Bimby amalgamate il tutto e impastate bene.
Sicuramente risulterà necessario aggiungere un pò di latte, ma andate a occhio, intanto mettetene 1-2 cucchiai circa.
Scolate l'impastino e unitelo nel boccale, amalgamate bene: 3 min. vel. Spiga.
Se vedete che manca ancora un pochino di latte aggiungetelo, dovrete ottenere un impasto liscio e morbido, ma compatto.
Versate l'impasto in una ciotola appena infarinata e lasciatelo lievitare 2 ore accanto ad una fonte di calore.
Mettete a bagno l'uvette in 2 cucchiai di Rum e 2 cucchiai di acqua.
Trascorso il tempo riprendete l'impasto e lavoratelo a mano alcuni minuti.
Se farete come me, dividete l'impasto in due parti e farcite.
Stendete gli impasti formando due rettangoli alti circa mezzo centimetro e farciteli. Arrotolateli e tagliateli a fette di circa 2 cm ciascuno.
Disponete le girelle su carta forno e copritele sempre con carta forno lasciandole riposare in forno spento per altre due ore.
Cuocete 15-20 minuti (a seconda del vostro forno) a 200°C ventilato.
Appena sfornate spennellate i bordi con marmellata.




10 commenti:

  1. Le amicizie, quelle vere ci fanno vivere delle emozioni incredibili e la cosa bella e che ci saranno sempre!
    Mary e favolosa e queste girelle sono deliziose!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Invitanti e perfette per la colazione!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siiiii sono buone anche appena scaldate al mattino, da rendergli quella croccantezza dei primi giorni!!!
      bacio tesoro

      Elimina
  3. Le vecchie amicizie sono bellissime!!! giornata proprio bellissima!!!
    Come non si fa a voler bene a M4ry?
    Ricetta favolosa e golosa!gnammy! un abbraccio cara!

    RispondiElimina
  4. Anche io vorrei averti sempre vicina a me dolce Azzu ! Tesoro, le girelle ti sono venute una meraviglia ! Visto che buone ?? Ti voglio bene tesoro mio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siiii mi danno dipendenza per il fine settimana devo rifarle!!!magari cambio farcitura....gnam gnam!!!
      anch'io ti voglio bene tesoro mio!!!

      Elimina