lunedì 22 aprile 2013

"abbiamo messo la cravatta al maiale"

Alcune sere fa ho aperto il frigo e mi son ricordata del prosciutto di cinta che avevo acquistato al mercatino bio la scorsa domenica. Avendo tutti prodotti molto freschi, le carni vengono vendute sottovuoto in modo da conservarle più a lungo, mantenendo intatti i loro sapori.
Proprio al mercatino ho avuto il piacere di conoscere Alessandra proprietaria dell'Azienda agricola biologica "Villa Magra"  e, parlando con lei, ho sentito la passione e la professionalità  nel proprio lavoro, l'amore per i suoi prodotti e l'estrema cura del proprio allevamento di maiali di cinta, tant'è che leggendo la brochure informativa della sua azienda non posso che riportarvi alcune frasi estrapolate:

" ABBIAMO MESSO LA CRAVATTA AL MAIALE.
I nostri maiali sono speciali: pascolano liberi nei boschi e nei prati, hanno un'alimentazione esclusivamente vegetale, dormono sotto le stelle.
Se ci prendiamo particolarmente cura del loro benessere è perchè piacere è una questione di scelte: le nostre per la vostra tavola."










"I suini di razza "cinta senese" sono allevati in Toscana, secondo tradizione. Culla di origine, le dolci colline senesi. Dai primi del '900 in poi, con 20.000 capi censiti, hanno colonizzato tutta la Toscana, attuale territorio riconosciuto dalla Dop."

" Ma è soprattutto dall'assaggio delle sue sublimi carni e dei prodotti di alta salumeria ottenuti, che si distingue la cinta senese. In particolare per il suo grasso morbido e saporito, ricco di antiossidanti Omega 3 e colesterolo buono, che fonde ad una temperatura di 34°C, contro i 65°C del lardo del suino tradizionale."

Così, come vi dicevo, alcune sere fa abbiamo mangiato questo buon prosciutto di cinta abbinandolo a dell'adorabile insalatina con piccanti ravanelli raccolti nel mio orticello. 




Bon appetit!


26 commenti:

  1. Ottime carni, genuine!!! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. ciao Gio come stai?si buone buone e fanno bene!
    bacio buona giornata

    RispondiElimina
  3. Eccomi, mi è bastato leggere la tua "presentazione" per dire "mi piace"!
    Io di Grosseto, e tu??? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciaooooo io di Pistoia!!!
      magari un giorno potremmo vederci chissà!!!
      bacio

      Elimina
  4. Hai già i ravanelli del tuo orto? Fortunella ^_^
    E' un piacere conoscerti, ciao Azzurra :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siiiiii e sono così buoniiiiii
      un bacio a presto

      Elimina
  5. Ciao Azzurra grazie di essere passata e di esserti unita al mio blog.Ricambio con piacere, il tuo blog e' interessantissimo. Baci Veronica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazieeeee troppo gentile!!!!
      un bacio a presto

      Elimina
  6. complimenti per il blog... sono diventata tua follower se ti va di passare da me sei la benvenuta...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo vengo subito!!!grazie di esser passata e di esserti unita a noi!!!

      Elimina
  7. Mannaggia, quest'azienda sembra produrre delle vere ghiottonerie!

    RispondiElimina
  8. ciaoooo siiii è tutto buonissimo davvero!!!!!!!
    sono felice che sei passata di qua!

    RispondiElimina
  9. Ciao Azzurra!!!
    ..che bel nome che hai!!
    Eccomi qui nel tuo blog, grazie di essere passata da me, da oggi anch'io con molto piacere tra i tuoi lettori!
    Adesso vado a farmi un giretto qui da te, ci sono parecchie cose da leggere!
    A prestissimo! Roberta ;-)

    RispondiElimina
  10. Ciao, grazie di essere passata e piacere di conoscerti!
    Vedo che come me ami i prodotti della natura; anche io cucino prevalentemente con i prodotti dell'orto!
    La cinta senese la conosco bene, è una bellissima razza, molto pregiata e tanto valorizzata, giustamente, dai toscani!
    Alla prossima!

    RispondiElimina
  11. Grazie per la visita, che contraccambio molto volentieri. Il tuo blog è molto goloso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie di esser passata di qua!!!a presto!!!

      Elimina
  12. Mi ricordo di aver mangiato in quelle zone della carne di maiale favolosa sembrava ...scusa il paragone... carne di cinghiale ma più morbida una squisitezza. Però questa carne qui a Trieste non arriva :(( pazienza prendo un pezzetto dalle foto buona fine settimana ciaoo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siiii!!!è squisita!!!
      buon fine settimana anche a te

      Elimina
  13. con la cinta senese qui sfondi una porta aperta! :P
    è una vera bontà e poi le cose fate col cuore danno sempre i migliori risultati, che fortunata che hai ad averli vicini!
    a presto

    RispondiElimina
  14. siiiiii!!!davvero è ottima, ha tutto un altro sapore!!
    a presto cara

    RispondiElimina
  15. The first photo of this blog is very interesting...I can't control my laugh...:)

    cravatte in seta

    RispondiElimina
  16. ciaooooo si anche a me è piaciuto molto il loro "biglietto da visita"!!!
    ciao a presto, grazie per esser passata di qua!!!

    RispondiElimina