sabato 16 marzo 2013

twister bread

Come spesso vi dico  adoro il programma su Sky di Lorraine Pascale, mia devota guru, registro tutte le puntate e una volta a settimana, munita di foglio e penna, le riguardo segnandomi le ricette che mi sorprendono di più (quasi tutte devo dire) per poi provarne alcune quando mi pervade l'ispirazione. Domenica sera eravamo a cena dai miei, con mia sorella e la sua famiglia, così ho pensato di preparare un buon pane caldo, friabile e...meraviglioso da presentare in tavola: il twister bread!!!
Questo è un tipo di pane originale, con una crosta bella scricchiolina, se vi ricorderete al momento della cottura di mettere in forno un pentolino di acqua per trattenere l'umidità del pane, in più devo rivelarvi che la sua forma a ciambella invoglia tutti i commensali a spezzarlo con le proprie mani,  un modo per rendere l'atmosfera ancor più conviviale.







Ingredienti:
550 g di farina 0
100 g di farina integrale
2 cucchiaini di sale
1 bustina di lievito in polvere
miele
350 ml di acqua calda
semi di papavero
olio di sesamo

Procedimento:
Metti tutti gli ingredienti e impasta con un cucchiaio di legno amalgamando bene.
Aiutati un pò con le mani continuando ad impastare su una spianatoia infarinata per circa 10 minuti.

N.B. per verificare se l'impasto è pronto, premi con un polpastrello sulla superficie, se riprende la sua forma significa che è pronto!

Stendi bene l'impasto, con un mattarello, forma un rettangolo piuttosto sottile, spennella con olio di sesamo e cospargi la superficie con una generosa manciata di semi di papavero.
Taglia 6 lunghe strisce, arrotola ognuna di esse prendendo le due estremità gira un lato in un senso e l'altro nel senso opposto.A questo punto prendi tutte le strisce e arrotolale tutte insieme con lo stesso metodo dando all'impasto una forma rotonda come una ciambella.
Sigilla bene i lembi spennellando con acqua, adagialo su un vassoio, coprilo con cellophane e lascia riposare circa 30 minuti.
Per vedere se l'impasto è lievitato bene rifai la prova polpastrello.
Inforna a 200° per 30 minuti, mettendo nella parte bassa del forno un pentolino pieno d'acqua in modo da assorbire l'umidità del pane e renderlo croccante.
Bon appètit!



14 commenti:

  1. Anche a me piace molto la cara Lorraine, e ha sempre proposte interessanti, come questo pane che sembra un vero spettacolo ! Ti abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siiiiii la adoro!!!!!!!!!
      un bacio e buona settimana

      Elimina
  2. Anche io seguo Lorraine, non sempre ma quando c'è, la guardo. Fa delle ricette interessanti, come questo pane, sento il profumo, che bontà.
    Buona domenica.
    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si mi piace tanto e quando cucina sembra tutto così....facile!!!!!!!
      buona settimana tesoro

      Elimina
  3. Me encanta este pan luce muy bonito y exquisito está de lujo,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si è ottimo te lo consiglio!!!!
      buona settimana e..a presto

      Elimina
  4. Ciao Azzurra, complimenti per questo pane deve essere buonissimo, proverò sicuramente a farlo. Mi sono accorta che pur seguendo sempre il tuo blog non mi sono mai aggiunta come follower. Provvedo subito. A presto Manoela

    RispondiElimina
  5. siiiii grazie Manoela!!!
    un bacio a presto

    RispondiElimina
  6. approdata per caso nella tua 'cucina' ora non ti lascio piu'!!!ti seguo:)brava brava brava

    RispondiElimina
  7. grazieeeeeeeeeee sei gentilissima!!!
    corro subito da te!!!
    Azzu

    RispondiElimina
  8. Bellissimo questo pane! Da provare assolutamente!

    RispondiElimina
  9. ciao cara...si si te lo consiglio assolutissimamente!!!!
    un bacio a presto

    RispondiElimina
  10. bellissimo il tuo blog, ricco di tante belle ricette!
    sono una nuova follower, se ti va, passa da me!
    http://ildiariodellamiacucina.blogspot.it/

    RispondiElimina
  11. Grazieeeee passo sicuramente!!!!!

    RispondiElimina