giovedì 4 ottobre 2012

trofie al pesto alla genovese

Ragazzi....mi ero scordata di pubblicare la pasta più buona del mondo che ho cucinato alcune settimane fa per cari amici!!!
Siccome a Genova in un ristorantino avevano mangiato le trofie al pesto alla genovese gli promisi che, se fossero venuti a cena a casa mia, avrei cucinato per loro questo piatto tipicamente ligure.
Ci tengo a precisare che per me il pesto alla genovese è sempre stato il classico "basilico e pinoli", ma in realtà, documentandomi, ho scoperto che la vera pasta alla genovese è, sì col pesto di basilico, ma con l'aggiunta di fagiolini e patate! Non si finisce mai d'imparare!
Ingredienti:
500g di trofie (io ho usato Barilla)
una ventina di fagiolini
2 patate

Procedimento:
Lava bene i fagiolini privandoli dell'estremità e spezzali a metà; pela le patate e tagliale a pezzettini.
In una pentola versa l'acqua e sale q.b., appena inizia a bollire versa le due verdure e la pasta in modo da cuocere tutto per lo stesso tempo (circa 10 minuti).
A questo punto scola il tutto e versalo in una casseruola unendo il pesto un pò alla volta  in modo da renderla morbida e ben condita.
Vi giuro il risultato sarà sorprendente e gli ospiti vi chiederanno il bis per il giorno successivo!!!
Bon appetit!




1 commento: