martedì 23 ottobre 2012

tartare di cetrioli:sapori di fine estate

Stamani mi sono alzata tardi perchè ahimè sono stata vittima del virus killer: giramenti di testa, nausea e disturbi gastrici. Il mio fisico spossato necessitava di una sana e lunga dormita, così alle 9:00 mi sono alzata e le mie condizioni sembravano molto migliori. Ho fatto la mia mezz'oretta di yoga, mi son cambiata e via con la solita routine: aprire le persiane dando luce alla mia splendida dimora, pulire la lettiera di Gandhi (gatto) e dargli da mangiare se mio marito non l'ha fatto prima, azionare il bollitore, per la mia tisana zenzero, miele e limone e scendere a dar da mangiare alla Mia (cane) pulendo tutti i regalini che mi lascia in giardino. Mi son voltata verso l'orto e il mio sguardo è stato rapito da 3 cetrioli giganti, come potevo non coglierli e inventarmi una ricettina dal profumo, ormai, di fine estate?!

Ingredienti:
1 cetriolo
1 avocado
250 g di gamberetti
1 dl di vino bianco secco
acqua bollente
1 limone
olio e.v.o. e sale q.b.
gomasio
3 gocce di tabasco

Procedimento:
Per prima cosa lascia scongelare i gamberetti (se sono surgelati), metti il vino nel boccale del Bimby con 200 ml di acqua. Posiziona il vassoio Varoma con carta forno bagnata e strizzata, disponi i gamberetti e cuoci a vapore per 10 minuti.
Spunta e sbuccia i cetrioli, tagliali a metà nel senso della lunghezza e riduci una parte in dadini di 3-4mm. tenendo da parte 6 fettine sottili sottili.
Incidi l'avocado tutt'intorno col coltello e ruota le due parti fino a separarle. Elimina il nocciolo, sbuccialo e irroralo col succo di mezzo limone. Taglialo a dadini di 3-4mm e uniscilo al cetriolo. Versa 2-3 cucchiai di olio, 1 di succo di limone, le gocce di tabasco e sale in un barattolo con tappo a vite. Chiudi e agita energeticamente. Versa la salsina ottenuta sulle verdure e mescola bene.
Metti il tagliapasta leggermente unto d'olio in un piatto e fodera il bordo con le strisce di cetriolo. Fai uno strato di gamberetti, aggiungi le verdure, ancora pesce e chiudi coi vegetali. Premi con il dorso di un cucchiaio e sfila il tagliapasta.( A me non è venuto perfetto, ma non temete migliorerò!!!)
Se ti piace aggiungi una spolverata di gomasio http://macondofoods.com/contatto/ che dà a questo piatto e al palato il tacco finale!
Bon appetit!

Vi presento i miei fanciulli!!!





4 commenti:

  1. Ancora ti dovevi riprendere e ti sei messa subito all'opera. Quante cosa hai fatto,belle che buone, Bravissina. complimenti. Queste tartare di cetrioli sono sia

    RispondiElimina
  2. grazie tresor!!!lo so io son fatta così non riesco mai a star ferma e quando cucino impegno la testa e non penso allo stare male!!!

    RispondiElimina
  3. Ricorda proprio l'estate!!!
    Un abbraccio e alla prossima

    RispondiElimina
  4. Buonissimo... a me sembra anche bellissimo, non imperfetto.
    Brava!

    RispondiElimina