giovedì 4 ottobre 2012

marmellata di mele cotogne

Ed eccomi qua a veder di usare questi 3 kg di mele che mia zia mi ha portato domenica scorsa!!!
Devo confessarvi che le mele cotogne sono un tipo di mela...immangiabile, perchè la loro consistenza è  dura e stopposa come il legno.L'unico modo che conosco per usarle, visto il mio odio nel gettare le cose, è quello di farci una bella marmellatina da accompagnare ad un buon pecorino fresco in modo da rendere appetitoso anche un frutto altresì emarginato!

Ingredienti:
1 kg di mele
500 g di zucchero
1 limone (solo il succo)
acqua q.b.

Procedimento con Bimby:
Per prima cosa lava bene le mele, dopodichè tagliale in quattro e privale del torsolo, lasciando loro la buccia.
Riducile in spicchi e irrorale col succo di un limone.
Nel boccale versa lo zucchero e acqua a coprire: cuoci 15 min.100° vel.2
Unisci le mele e continua la cottura per 30 min. 100° vel.1
Lascia raffreddare qualche minuto, frulla per 20 sec. a vel.5; invasa e capovolgi.
Bon appetit!

2 commenti:

  1. Concordo con te, il miglior modo per mangiare le mele cotogne è senz'altro, come marmellata. Grazie per la tua golosissima ricetta.Ciao.

    RispondiElimina
  2. Ciao! Ho visto che negli ultimi post hai pubblicato quasi esclusivamente conserve... direi che il periodo è quello giusto eh? Non so se alla fine diventeranno regali di Natale... però, se ti interessa, ho indetto un contest sui regali di Natale Home Made... se ti va passaa vedere...

    http://tracucinaepc.blogspot.it/2012/09/pensando-gia-natale-il-mio-secondo.html

    CIAO!

    Ah, ovviamente condivido con te la passione di mettere tutto sotto vuoto per l'inverno.... BRAVISSIMA!

    RispondiElimina