Dolci e lievitati

torta allieta tristezza

giugno 12, 2012

Questa ricettina golosa l’ho trovata un giorno sul blog della mia amica Adrenalina http://ilmondodiadrenalina.blogspot.it/ e, al tempo, la stampai depositandola nel mio raccoglitore con l’idea di rifarla quando ne avessi avuto voglia.E’ una torta che unisce i due sapori dolce e salato quali sono il cioccolato e le Fleur de sel un sale grezzo prodotto nel sud della Francia  raccolto a mano nelle stagioni estive per questo è un sale raro e pregiato di un colore bianco opaco detto anche “il caviale del sale”.
Mi son permessa di rinominarla come “la torta allieta tristezza” perchè, come tutti sanno, il cioccolato allieta le pene del cuore.
Qui riporto alcune frasi di Adrenalina che mi erano rimaste impresse nella mente e oggi mi fanno pubblicare questa ricetta dolce amara e salata come lo è a volte la vita.

Questa torta dolce, amara e salata è stata un faro nella notte scura, tutte le persone che l’hanno fatta e poi rifatta ancora, come un canto mi ricordavano quanto fosse speciale e mi chiamavano a tornare alla vita, a cucinare ancora.
Pare strano, lo so, comprendo, per la maggior parte del mondo non è questo quello che conta, ma sono le cose semplici, burro (in questo caso la margarina :-), cioccolato, uova, farina ed un pizzico di sale, in questo caso che ci ricordano tutti i giorni quanto l’amore sia in ogni cosa, basta solo saperlo sentire, assaporare riconoscendone il valore vero.
E ditemi voi ora se non è proprio il caso di dire che l’amore è il “sale” della vita :)”
Ingredienti:
300 g di cioccolato fondente
200 g di zucchero
120 g di margarina
100 g di farina
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
5 uova
1 cucchiaino scarso di fleur de sel
2 cucchiai di zenzero candito a pezzettini
Procedimento:
Metto nel boccale del Bimby TM31 il cioccolato a pezzi e sbriciolo: 1 min.vel.Turbo
Aggiungo il burro e sciolgo: 3 min.70° vel.1
A parte in una ciotola monto con fruste lo zucchero e le uova, dopodichè unisco al cioccolato:
vel.3 a 37° per 1 min.
Verso lievito, farina e zenzero candito e amalgamo il tutto.
In uno stampo da plumcake metto carta forno e lascio scivolare l’impasto a strati, spolverandone ognuno con un pizzico di fior di sale.
Inforno a 175° per 50-55 minuti.
Bon appetit!

Forse ti piacerà anche

3 Commenti

  • Reply giovanna giugno 12, 2012 at 7:45 pm

    Buona questa torta e se poi allieta la tristezza, ancora meglio. Un abbraccio.

  • Reply azzurra giugno 13, 2012 at 12:49 pm

    si si l'ho fatta assaggiare anche ad una mia amica che era un pò giù ed ha gradito parecchio, ha pure fatto il bis!!!
    un abbraccio anche a te

  • Reply Adrenalina giugno 30, 2012 at 10:37 am

    Sono felice che questa torta riesca sempre un pò a sollevare la tristezza.
    In questi giorni ne avrei bisogno anche io, di nuovo.
    Ti mando un abbraccio fortissimo.
    Marzia

  • Lascia una risposta