Vellutate e zuppe

legumi e fantasia…

maggio 13, 2012

Eccomi di nuovo da voi, cari amici, a pubblicare una zuppetta deliziosa inventata strada facendo…

Rovistando nella mia dispensa ho trovato un sacchettino, quasi finito, di cicerchie e, siccome la prima volta che le avevo fatte mi erano piaciute un sacco, ho deciso di unirle ad un altro legume per fare una bella zuppa calda fantasia…

Ingredienti:
200 g di cicerchie
100 g di fagioli borlotti secchi
1 costa di sedano
2 carote
10 pomodorini pachino
5 foglie di salvia
1 spicchio d’aglio e 1 cipolla
1 dado vegetale (che io faccio con Bimby)
2-3 ciuffetti di maggiorana
1 cucchiaino di cumino in polvere
1 cucchiaino di coriandolo in polvere
peperoncino q.b.
Procedimento:
Prima di tutto vanno messi in ammollo per tutta la notte i due legumi.
Dopodichè li scolo e li sciacquo mettendoli in un tegame a cuocere con abbondante acqua, la costa di sedano a pezzi, le foglie di salvia e l’aglio per 1 ora e un quarto 1 ora e  mezza circa (provate ad assaggiarli per sentirne la giusta cottura).
A cottura ultimata scolo i legumi, togliendo solo il sedano. Vado a metterli nel mio tegame in coccio con la cipolla tagliata a fettine, la maggiorana, le carote, i pomodorini e il dado lasciando rosolare per qualche minuto.
Intanto faccio bollire (nel bollitore) circa 1 lt di acqua aggiungendola via via alla mia zuppa in modo da non renderla nè troppo asciutta nè troppo brodosa.
Adoro cucinare le zuppe nei tegami in coccio, perchè hanno il pregio inconfondibile di rilasciare un profumo talmente delizioso che non vedi l’ora di assaggiarle.
Lascio cuocere a fuoco lento per circa 30 minuti aggiungendo le spezie.
Come vi consiglio sempre se vi piace aggiungere un pizzico di peperoncino aggiungetelo solo a fuoco spento cosicchè possa mantenere le sue preziose proprietà.
Bon appetit!
Con questa ricetta partecipo al contest di Max “un coccio al mese per 12 mesi

Forse ti piacerà anche

2 Commenti

  • Reply Max maggio 14, 2012 at 4:27 am

    Una zuppa bella ricca e profumata…una zuppa da coccio per ritrovarsi al palato i sapori di un tempo…Grazie per la ricetta, buona settimana.

    • Reply azzurra maggio 14, 2012 at 5:03 pm

      grazie a te e al tuo invitante contest!!!

    Lascia una risposta