Ricette vegetariane, Secondi piatti

il carciofo imbottito

novembre 17, 2011

Eccomi qua a decantarvi la bontà di un piatto semplice ma tanto gustoso e ricco di ferro, per tutte coloro che soffrano un pò di anemia come me, questo è un ortaggio prelibato!!!

Ingredienti:
5 carciofi romani
un bel ciuffo di prezzemolo
un ramo di timo e uno di maggiorana
1 o 2 spicchi d’aglio
pan grattato
tanto parmigiano reggiano grattugiato
sale pepe
olio
Per prima cosa prendo del pane vecchio e lo inforno sotto il grill per 5 minuti, poi lo trito nel Bimby 10-15 min.vel 10.Farà un baccano tremendo ma otterrai dell’ottimo pan grattato; come dico sempre io “così sai cosa ci metti a differenza di quello comprato che è una polvere incolore”
Poi mettiti i guanti, perchè il carciofo ti tinge le mani di marrone e a voler che vada via ti ci voglio, inizia a pulire la verdura tagliando il gambo e pulendo la sua parte buona, sfoglia il carciofo finchè le foglie non saranno tenere, taglia la punta piena di spine e….aiutandoti con le mani fai pressione aprendolo ma attenzione a non romperlo.
A parte prepara un trito di prezzemolo e aglio, versalo in un piatto fondo e aggiungi pangrattato, parmigiano e un pò d’olio extravergine d’oliva, amalgama il tutto e riempi i carciofi che non aspettano altro di esser imbottiti.
In un tegame versa dell’olio, aggiungi i gambi dei carciofi e i nostri ripieni, cuoci, aggiungendo un pochino d’acqua se necessita, a fuoco lento.
Sul finale versa una spruzzata di vino rosso, lascia evaporare e servi.
Bon appetit

 

Forse ti piacerà anche

1 commento

  • Reply SANFORIZED novembre 17, 2011 at 7:41 pm

    Bono..!

    Bella la foto con il coltello infilato nel carciofo…!!! 😉

  • Lascia una risposta